Covid, Regione Liguria: «Didattica in presenza all'80% fino alla fine della scuola» - Genova

Covid, Regione Liguria: «Didattica in presenza all'80% fino alla fine della scuola»

Attualità Genova Venerdì 21 maggio 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© Pixabay

Genova - "I dati dell'ultimo report sono coerenti con quanto accaduto per tutta la settimana: una forte discesa sia dell'incidenza, sia dei posti letto occupati in ospedale, sia della mortalità. Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti nel corso della consueta conferenza stampa serale.

"Ho firmato un'ordinanza che prevede che si continui con la scuola fino all 80% di didattica in presenza - dice ancora il presidente - La curva dei contagi sta scendendo, ma l'affollamento dei mezzi pubblici che resta interdetto al 50%. La Direzione scolastica regionale ritiene che non sia produttivo riorganizzare il sistema per una decina di giorni di lezione, quindi chiudiamo così l'anno scolastico, sperando di ricominciare da settembre con la scuola ordinaria di sempre".

"Sabato 22 maggio incontro a Torino il presidente di Regione Piemonte Cirio per parlare di molte cose, in particolare dell'accordo che stiamo mettendo a punto sulle vaccinazioni durante i mesi centrali dell'estate tra due regioni che hanno un interscambio turistico elevato - conclude - Sono molti i cittadini liguri che hanno una casa in montagna in Piemonte e ancora di più i piemontesi che hanno casa al mare. Su questo tema si è fatta un po' di confusione: non stiamo facendo promozione vacanza più vaccino, stiamo cercando di dare servizi ai cittadini di una regione vicina che avranno lunghe permanenze sul nostro territorio e ai liguri che si troveranno in una situazione analoga in quella regione. I casi sono tanti: i nonni che portano i nipotini al mare per l'intera stagione, le famiglie al completo, i lavoratori stagionali: tutti devono avere accesso ai servizi vaccinali in Liguria. Nulla di stravagante, dunque: ne parlo con Cirio domani e prossimamente, se ci fosse disponibilità, con i governatori di altre regioni. Mi auguro che anche la struttura commissariale apra un ragionamento su questo e dia regole comuni da applicare secondo buon senso. Occorre studiare una procedura snella. Ho chiamato il generale Figliuolo due giorni fa spiegando la filosofia dell'accordo e ritengo, dunque, che sia concordata anche con lui".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.