Comune di Genova, 75 assunzioni a tempo indeterminato per funzionari: domanda, requisiti e termini

Comune di Genova, 75 assunzioni a tempo indeterminato per funzionari: domanda, requisiti e termini

Attualità Genova Giovedì 29 aprile 2021

Palazzo Tursi
© Andrzej Otrębski - wikipedia commons

Genova - Il Comune di Genova prosegue nel suo iter di assunzioni. L'amministrazione comunale ha indetto un nuovo concorso pubblico (pubblicato il 27 aprile 2021), per titoli ed esami, per l'assunzione di 75 funzionari servizi amministrativi, categoria D - posizione economica D.1, a tempo pieno e indeterminato e da impiegare a Tursi.

Le domande per particapare al concorso del Comune di Genova possono essere inviate sino al 12 maggio 2021. La ricerca è finalizzata a individuare figure "con conoscenze specialistiche in campo amministrativo, con particolare riferimento ai profili contrattuali e contabili. Dovrà esaminare e valutare norme e documenti specialistici ed amministrativi; gestirà relazioni organizzative interne di natura negoziale e complessa, anche tra unità organizzative diverse da quelle di appartenenza, rapportandosi alla rete amministrativo-istituzionale. Gestirà, anche, relazioni esterne di tipo diretto soprattutto con altre istituzioni/soggetti esterni. Istruirà, predisporrà e redigerà atti e documenti relativi all’attività amministrativa e contabile dell’Ente. Allo stesso potrà competere il coordinamento di risorse umane e strumentali".

Tra i requisiti fondamentali per diventario funzionario amministrativo c'è anche il possesso dello Spid o della carta d’identità elettronica (per poter presentare la domanda), mentre tra quelli specifici ci sono il diploma di laurea in Scienze Politiche o Giurisprudenza o Economia e Commercio, corrispondente Laurea Specialistica/Magistrale conseguita con il nuovo ordinamento, o il possesso di una serie di lauree di livello 1. Qui il bando del Comune di Genova con tutti i requisiti.

Le prove d’esame consistono in una prova scritta e una prova orale. Le prove possono anche svolgersi in modalità telematica da remoto, secondo le indicazioni che verranno rese pubbliche dal Comune sul suo sito internet. Tra i temi dell’esame ci sono diritto amministrativo, normativa in materia di contratti e contabilità pubblici, ordinamento delle autonomie locali, normativa sul trattamento dei dati personali e sull’ordinamento degli uffici dei servizi del Comune di Genova. Tutte le comunicazioni relative alle prove saranno pubblicate sul sito del Comune di Genova - bandi di concorso. La graduatoria resta attiva per due anni, durante i quali potrà essere utilizzata, ricorrendone la necessità, per assunzioni a tempo determinato, pieno o parziale.

Riguardo alla procedura di versamento della tassa di concorso, per facilitare i candidati al pagamento della quota di partecipazione  del concorso in oggetto , si consiglia di utilizzare il servizio online del PagoPa. Tenuto conto che è il primo bando che prevede l'obbligatorietà del possesso di Spid o Cie per iscriversi al concorso. In riferimento allo Spid, se il candidato non ne è già in possesso, di seguito si riporta il link relativo alle modalità di registrazione tramite gli Spid Point organizzati dal Comune di Genova o le informazioni necessarie per ottenere lo Spid con altre modalità: smart Comune di Genova - Spid Point. Inoltre, per chi non è in possesso di Spid o Cie, si consiglia di attivarsi al più presto per l’ottenimento degli stessi in tempi utili per l’iscrizione al bando di concorso

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.