Covid in Liguria: raddoppiano farmacie per i vaccini e accordo per fare tamponi rapidi - Genova

Covid in Liguria: raddoppiano farmacie per i vaccini e accordo per fare tamponi rapidi

Benessere Genova Martedì 27 aprile 2021

© facebook.com/buccipergenova

Genova - In merito alla campagna vaccinale anti-Covid in Liguria, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti afferma: "Sta andando benissimo. Siamo al 94% del somministrato sul consegnato, ovvero la seconda o la terza regione d’Italia, per chi ama le classifiche. In relazione alle percentuali di popolazione vaccinata su popolazione residente, in Liguria il 26.34% dei cittadini ha ricevuto la prima dose contro una media nazionale del 21,20% (+5,14%), mentre le seconde dosi sono state somministrate al 10,7% dei liguri a fronte dell’8,8% degli italiani a livello nazionale (+1,94%)".

Il governatore aggiunge poi che "dal 3 maggio 2021 entreranno nel circuito, anche in ragione dell’aumento delle consegne, altri 50 punti vaccinali nelle farmacie, che significherà 4mila vaccini in più svolti dalle farmacie che diventeranno 60mila complessivamente". I punti sparsi su tutto il territorio regionale dal 3 maggio passeranno dalle attuali 52 farmacie autorizzate a oltre 100

Poi conclude: "Giovedì 29 aprile firmeremo un importante accordo per effettuare i tamponi rapidi in tutte le farmacie. L'obiettivo della Liguria per questa settimana è di 77mila vaccini somministrati: tutta la macchina procede nel migliore dei modi.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.