Meteo Genova e Liguria, torna la caligo? Le previsioni di martedì 30 marzo

Meteo Genova e Liguria, torna la caligo? Le previsioni di martedì 30 marzo

Attualità Genova Lunedì 29 marzo 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© @alberto.canale - Musei di Genova

Genova - Il/la caligo potrebbe tornare. L'annucio sulla pagina facebook di Limet (Centro Meteo Ligure), che ogni giorno racconta la meteorologia ligure. "Amici, domani 30 marzo 2021 possibile ritorno del/della caligo sulle coste liguri". La caligo aveva letteralmente avvolto Genova e la Liguria già a fine febbraio scorso: per giorni, questa particolare nebbia sul mare ha dato vita a un panorama suggestivo. Non resta che aspettare l'alba e il tramonto, quando si addentra anche nelle valli interne. Quali sono le previsioni meteo del 30 marzo a Genova?

Da fonte 3bmeteo, a Genova bel tempo con sole splendente per l'intera giornata (non sono previste piogge) Durante la giornata, la temperatura massima registrata sarà di 18°C, la minima di 10°C, e lo zero termico si attesterà a 3228 metri. I venti saranno al mattino moderati e proverranno da Nord-Nordest, al pomeriggio deboli e proverranno da Sud-Sudovest. Mare quasi calmo. 

Nei prossimi giorni, alta pressione sempre più protagonista e in nuovo ulteriore rinforzo. Ciò sarà garanzia di una bella giornata primaverile con cieli sereni o poco nuvolosi praticamente ovunque. Qualche foschia mattutina lungo il Po. Di giorno, temperature fin verso i 23-24°C in Valpadana. Ora la definizione della caligo.

Caligo: che cos'è e significato del termine

Ma cos'è esattamente il caligo, termine usato esclusivamente a Genova e in Liguria? Prima di tutto, occorre specificare che si tratta di un termine tecnico marinaresco. La parola è di origine latina e colta, che riprende il nominativo, e risale alla tradizione nautica medievale. Dal latino caligo, caliginis deriva infatti l'italiano caligine, non molto usato ai nostri tempi per la verità. Riprendiamo la defizione fornita da Limet.

La caligo [nebbia, dal lat. caligo (-iginis) sost femm. sing.) è un fenomeno atmosferico abbastanza raro, tipico della stagione primaverile. L'aria calda e secca veicolata dalle prime espansioni anticicloniche, sovrascorrendo la "fredda" superficie marina, reduce dell'inverno, si raffredda fino a condensare, formando banchi di nubi basse più o meno estesi, radenti il livello del mare.

Affinché questa riesca a risalire fin sulle coste è necessario che sia presente un debolissimo gradiente meridionale, utile all'attivazione di una flebile brezza di mare. Una corrente troppo forte, infatti, determinerebbe o un sollevamento delle nubi, che assumerebbero quindi la veste della classica macaia, oppure il loro dissolvimento.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.