Covid, Toti: «Dopo Pasqua riaprire tutto, dalle scuole a mondo della cultura e ristoranti» - Genova

Covid, Toti: «Dopo Pasqua riaprire tutto, dalle scuole a mondo della cultura e ristoranti»

Attualità Genova Martedì 23 marzo 2021

Palazzo Ducale
© facebook.com/PalazzoDucaleFondazioneperlaCultura

Genova - La Liguria, oggi, è in zona arancione. E ci resterà almeno fino a Pasqua 2021. Molte regioni italiane sono in zona rossa, e l'ultimo Dpcm ha annullato la fascia gialla. "Dopo il weekend di Pasqua, però, mettiamo attenzione e testa su come riaprire questo paese". Così Giovanni Toti, presidente di Regione Liguria, alla fine della conferenza stampa di presentazione della quinta edizione della Genova Shipping Week (concetti ripresi anche ad Agorà su Rai3). L'invito a cambiare passo è rivolto al Premier Mario Draghi e alla squadra di Governo. 

"Di qua a Pasqua, saranno molte decine di migliaia i vaccinati nel nostro territorio - ricorda Toti - Vedremo quale sarà l'andamento della curva pandemica. Con l'arrivo della bella stagione, il covid molla un po' la presa e credo che il paese sia stremato. Avevo già chiesto nel decreto del governo Draghi una diversa modulazione delle chiusure su base locale. Si è, invece, preferito continuare prudenzialmente con un metodo usato per tutto l'anno".

Infine conclude: "Questo può anche andare bene per il momento, ma dopo Pasqua mettiamo attenzione e testa su come riaprire l'Italia perché non credo sia più tollerabile andare avanti ancora a lungo con una chiusura totale. Parliamo delle scuole, ma anche dei musei, dei teatri, dei cinema, della cultura in generale, della somministrazione di alimenti e bevande... Infine palestre e piscine. Sono tante le categorie che pagano ormai da un anno un prezzo dolorosissimo".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.