Il ricordo delle Vittime della Mafia in Liguria: staffetta online, dai teatri all'ex Ilva - Genova

Il ricordo delle Vittime della Mafia in Liguria: staffetta online, dai teatri all'ex Ilva

Attualità Genova Venerdì 19 marzo 2021

© facebook.com/LiberaLiguria

Genova - A ricordare e riveder le stelle - cultura e memoria è il tema scelto quest'anno per la XXVI Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata in tutta Italia dalla rete di Libera e da Avviso Pubblico in collaborazione con Rai Per il Sociale e sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Sabato 20 marzo, anche in Liguria, sono organizzati una serie di eventi che a causa della pandemia sono composti da iniziative locali disponibili online.

Niente manifestazioni in piazza e cortei, ma la Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie si tiene ugualmente. Una mattinata dedicata alla lettura e al ricordo dei 1031 nomi di chi è stato ucciso dalla criminalità organizzata, con tanti spazi di cultura, lavoro, vita sociale, in parte svuotati da mesi di pandemia, aperti.

La Giornata della Memoria 2021 si svolge come una staffetta, in diretta streaming con Goodmorning Genova, che parte sabato 20 marzo alle 9.30 e tocca luoghi di cultura come il Teatro della Tosse, Palazzo Ducale, il Teatro Albatros di Rivarolo, ma anche il Parco di Villa Rocca di Chiavari, e infine il Teatro Nazionale di Genova con la presenza delle massime autorità cittadine e regionali.

In ognuno di questi luoghi sono letti i nomi delle vittime innocenti: un modo per far rivivere uomini e donne, bambini e bambine, che hanno combattuto le mafie a viso aperto non cedendo alle minacce e ai ricatti. Anche il mondo del lavoro è partecipa alla giornata con componenti della Rsu unitaria CGIL, CISL e UIL che leggono parte dell’elenco all’interno dello stabilimento ArcelorMittal di Cornigliano.

Altre iniziative sono previste anche nelle altre province della Liguria: dal Cinema Italia di Sarzana al Teatro delle Udienze di Finalborgo, dall’Arci Camalli di Imperia al Bar Hobbit di Ventimiglia, solo per citarne alcune. Non mancano, infine, momenti di raccoglimento e riflessione, come ad esempio la veglia interreligiosa che si tiene domenica 21 marzo alle 15.30 a Savona, presso la Chiesa di San Raffaele al Porto, e che è trasmessa in diretta streaming sulla pagina facebook di Libera Savona.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.