Bonus Taxi: tutto quello che c’è da sapere per viaggiare in sicurezza con Radio Taxi Genova 5966

Bonus Taxi: tutto quello che c’è da sapere per viaggiare in sicurezza con Radio Taxi Genova 5966

Attualità Genova Giovedì 4 marzo 2021

Genova - Ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2021 per viaggiare con Radio Taxi Genova 5966 utilizzando la carta prepagata da 250 Euro del Bonus Taxi, riservata dalla Regione Liguria agli over 75, persone disabili o affette da malattie rare e donne in gravidanza. Inizialmente prevista al 30 giugno 2021, la scadenza è stata infatti prolungata per offrire maggiore protezione alle categorie più fragili, considerando che l’emergenza sanitaria è ancora in corso e che la campagna di vaccini per gli over 80 è da poco iniziata.

Ad usufruire del bonus per il trasporto in sicurezza, in tutta la Liguria, saranno circa 14.000 persone, che hanno presentato la domanda secondo i termini del bando, chiuso lo scorso 31 dicembre.

Filse ha inviato a tutti i beneficiari la comunicazione di accettazione della domanda, invitando a ritirare la carta allo sportello Carige indicato. Chi non ha ancora provveduto a ritirarla, può contattare la filiale di riferimento per fissare un appuntamento, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza Covid-19.

Ma come si fa ad utilizzare concretamente il Bonus con i Radio Taxi Genova 5966?

Sulla carta prepagata sono caricati 250 euro, spendibili su tutti i taxi e su tutte le tratte. È previsto un limite di utilizzo pari a 30 euro per ogni corsa. Superata questa soglia, è possibile comunque integrare l’importo con altre forme di pagamento a scelta, elettronico o in contanti. Non c’è invece alcun vincolo sul numero di corse giornaliere.

La carta è nominale, ma oltre al titolare possono viaggiare eventuali accompagnatori nel rispetto delle norme anti-Covid applicate per il trasporto sui taxi.

Tutte le vetture Radio Taxi Genova 5966 sono dotate di sistemi per il pagamento elettronico e abilitate ad accettare il Bonus, è comunque consigliabile darne comunicazione alla centrale Radiotaxi al momento della richiesta.

Per tenere traccia del credito residuo è possibile registrare la propria carta nell'applicazione Nexi Pay e conservare le ricevute cartacee delle corse effettuate. Per i correntisti Carige è inoltre possibile recarsi presso gli sportelli bancomat o utilizzare i servizi di internet banking.

Una volta esaurita, la carta sarà poi una normale prepagata ricaricabile, utilizzabile a piacimento non solo per viaggiare in taxi.

Per ulteriori informazioni: info@5966.it

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.