Negozi aperti in Liguria a Natale, vigilia e durante le feste. L'elenco - Genova

Negozi aperti in Liguria a Natale, vigilia e durante le feste. L'elenco

Attualità Genova Giovedì 24 dicembre 2020

Supermercato
© Pixabay

Genova - Giovedì 24 dicembre 2020 scattano i divieti previsti dal decreto di Natale del 18 dicembre: Genova e la Liguria, così come tutta Italia, sono in zona rossa nei giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021. Invece, il 28, 29, 30 dicembre 2020 e il 4 gennaio 2021 sono arancioni (in questo caso sono aperti anche i negozi al dettaglio).

Per chi è un po' in ritardo e deve fare la spesa per la cena del 24 e il pranzo del 25 (da consumare con i soli conviventi e con al massimo due amici/parenti), i supermercati sono aperti anche durante i giorni rossi. Occorre ricordare, però, che non si può uscire di casa se non per comprovate esigenze di lavoro, necessità o salute o per raggiungere in due (under 14 esclusi) una sola abitazione al giorno all’interno della propria Regione. In entrambi i casi serve l’autocertificazione e bisogna rispettare il coprifuoco ore 22-5. Nei giorni della zona rossa, ristoranti, bar e pasticcerie sono chiusi, ma si può ordinare a domicilio o per l’asporto entro le 22. Ora vediamo i negozi che restano aperti in Liguria durante i giorni rossi, con i rispettivi settori che non abbassano le serrande:

  • Alimentari (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari);
  • Surgelati;
  • Computer ed elettronica di consumo;
  • Sigarette;
  • Carburante;
  • Apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni;
  • Ferramenta, vernici, piastrelle;
  • Articoli igienico-sanitari;
  • Attrezzature e prodotti per l’agricoltura e per il giardinaggio;
  • Articoli per l’illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi specializzati;
  • Libri;
  • Edicole, giornali, riviste e periodici;
  • Cartoleria e forniture per ufficio;
  • Calzature per bambini e neonati;
  • Biancheria personale;
  • Articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero;
  • Autoveicoli e motocicli;
  • Giochi e giocattoli;
  • Medicinali (farmacie e altri esercizi specializzati di medicinali non soggetti a prescrizione medica);
  • Articoli medicali e ortopedici;
  • Cosmetici, articoli di profumeria e di erboristeria;
  • Fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti;
  • Animali domestici e alimenti per animali domestici in esercizi specializzati;
  • Ottica e fotografia;
  • Combustibile per uso domestico e per riscaldamento;
  • Saponi, detersivi, prodotti per la lucidatura e affini;
  • Articoli funerari e cimiteriali;
  • Commercio al dettaglio ambulante di: prodotti alimentari e bevande; ortofrutticoli; ittici; carne; fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti; profumi e cosmetici; saponi, detersivi ed altri detergenti; biancheria; confezioni e calzature per bambini e neonati;
  • Commercio al dettaglio di qualsiasi tipo di prodotto effettuato via internet, per televisione, per corrispondenza, radio, telefono;
  • Commercio effettuato per mezzo di distributori automatici;
  • Lavanderie e tintorie;
  • Barbieri e parrucchieri.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.