La pizza di Egizio a domicilio come appena sfornata: il servizio delivery JustEgi è attivo in tutta Genova

La pizza di Egizio a domicilio come appena sfornata: il servizio delivery JustEgi è attivo in tutta Genova

Food Genova La pizza di Egizio Venerdì 27 novembre 2020

© facebook.com/lapizzadiegizio

Progetto di supporto alle realtà del territorio in collaborazione con Timossi Academy

Genova - Sono moltissimi i ristoratori arrabbiati, demoralizzati o delusi per via delle chiusure e delle limitazioni che, per tutto il 2020, sono state imposte a causa dell'emergenza Covid-19. C'è però anche chi mantiene sempre il buonumore e non perde la voglia di fare: è il caso di Simone Di Maria, titolare della Pizza di Egizio a Quinto (via Bolzano 2), una delle pizzerie più rinomate di Genova. Invece di mugugnare, Simone ha deciso che questo momentaccio potesse essere da sprone per affrontare nuove sfide e, chissà, dare inizio a nuove avventure.

La Pizza di Egizio fu inaugurata nel 1973 da Pupi, nonno di Simone e pioniere della pizza sottile che negli anni ha poi preso piede in tutta Genova. «Pupi era affascinato dalla leggenda che la pizza dovesse essere abbastanza sottile da passare sotto le porte delle patrie galere», racconta Simone che oggi, dopo il passaggio di consegne dal padre Egizio, è alla guida della pizzeria e - come molti - in questo particolare momento storico è costretto seguire strade inesplorate. Così anche Egizio, che sulla consegna a domicilio non aveva mai realmente puntato prediligendo il servizio al tavolo, ha dovuto riadattarsi e organizzare il proprio servizio delivery. Ma certo non un servizio delivery qualsiasi.

«Ho sempre pensato che il peggior nemico della pizza fosse proprio il box di cartone», racconta Simone Di Maria: «nel box la nostra pizza sottile tende a raffreddarsi e a stendersi, ma in generale anche la pizza napoletana diventa gommosa». E allora ecco, che durante il lockdown della scorsa primavera, è arrivata l'illuminazione che rende il delivery di Egizio davvero originale: la pizza da completare a casa, studiata appositamente affinché sia il più possibile simile a quella appena sfornata in pizzeria. Il servizio si chiama JustEgi, un gioco di parole che «scherza nel contrapporre la nostra esperienza slow a quella fast dei colossi del delivery», racconta Simone.

Come funziona il servizio JustEgi? La base della pizza, fresca di preparazione, dopo essere stata sfornata viene stabilizzata a temperatura ambiente e messa sottovuoto, per poi essere consegnata direttamente a casa insieme alle istruzioni per rifinirla e agli ingredienti opportunamente separati e dosati (il kit è composto esclusivamente da materiali compostabili e riutilizzabili a casa, come vasetti o bottigliette). Prima di essere guarnita a proprio piacere, la pizza deve essere messa in forno - un qualsiasi forno domestico - per qualche minuto.

Le pizze di Egizio vengono consegnate gratuitamente in tutta Genova ogni weekend dal venerdì alla domenica in orario continuato 12.30-22.00. E non solo la consegna è gratuita, ma ogni pizza viene scontata di un euro rispetto al prezzo abituale. In alternativa, negli stessi orari, si può optare per l'asporto in loco, anche in modalità drive-trough (in questo caso EgiDrive: ovvero direttamente in auto, senza scendere). E chi abita in zona Quinto e limitrofe, se preferisce, può richiedere la propria pizza a domicilio già pronta, senza bisogno di ulteriori aggiunte: «facciamo anche cose normali», scherza Simone. 

Non solo pizze, però: tra le novità del 2020 di Egizio ci sono anche gli hamburger, o meglio gli Homeburger, come sono stati ribattezzati dal momento che vengono preparati interamente in casa, dalla panificazione quotidiana alla preparazione delle salse, fino alla macinatura della carne da Fassona di prima qualità (naturalmente ognuno può crearsi il suo panino su misura, scegliendo base, farcitura e condimento); e, considerato l'orario continuato che Egizio segue tutti i weekend, vengono consegnati a domicilio anche veri e propri kit da aperitivo con cibo e drink.

Per prenotare la propria pizza o il proprio hamburger (ma anche hot dog, dessert e pure altri generi alimentari su richiesta) si può telefonare al numero 010 3725384 dal venerdì alla domenica oppure, negli altri giorni, scrivere un messaggio WhatsApp al 339 6305040. Per il servizio JustEgi è gradita una prenotazione anticipata di almeno 24 ore e, in generale, prima si prenota migliore è il servizio offerto.

Che dire, La Pizza di Egizio ha trovato una soluzione davvero particolare per la consegna a domicilio. «Dobbiamo essere un po' acrobati e saperci adattare», afferma Simone: «l'arma con cui carichiamo le nostre pizze è la qualità, tanta qualità, di pensiero, di prodotto, di servizio». Una qualità che non potrebbe essere tale senza la squadra di 7 persone che attualmente lo affianca: «voglio davvero ringraziarle, perché uno può avere tutte le idee che vuole, ma senza un supporto valido difficilmente si potrebbero realizzare».

E il futuro? «Quando torneremo alla normalità e la gente potrà di nuovo mangiare in pizzeria è probabile che proseguiremo ugualmente con il servizio delivery JustEgi per le pizze, ma non per gli hamburger dal momento che per prepararli in casa occuperemmo troppo spazio nel nostro locale». Ma di una cosa Simone è sicuro: «torneranno i bei tempi, per questo voglio fare un sincero in bocca al lupo a tutti i miei colleghi ristoratori. Questo brutto momento passerà e resterà solo un lontano ricordo».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.