Coronavirus a Genova, Bucci: «Verso restrizioni in tutta la città». Pronta nuova ordinanza

Coronavirus a Genova, Bucci: «Verso restrizioni in tutta la città». Pronta nuova ordinanza

Attualità Genova Martedì 27 ottobre 2020

Marco Bucci
© Facebook.com/buccipergenova

Genova - Il sindaco di Genova Marco Bucci è pronto a firmare un’ordinanza che estende a tutto il territorio comunale i limiti delle quattro "zone rosse", dove i casi di Covid-19 sono maggiormente presenti. Bucci continua a parlare di zone ad alta attenzione, che tra poche dovrebbe diventare un'unica zona, con conseguente interdizione della mobilità dalle ore 21 alle 6. Ci si potrebbe spostare solo per andare a casa, al lavoro o nei negozi autorizzati a restare aperti.

Nel pomeriggio di martedì 27 ottobre 2020, il tema è al centro dell’incontro tra il sindaco e il prefetto. Inoltre, servono anche più uomini delle forze dell'ordine e mezzi per fare rispettare le regole (mascherine indossate sempre e divieto di assembramento). Nel weekend, infatti, al primo cittadino di Genova sono arrivate diverse segnalazioni.

Non più, quindi, solo centro storico, Sampierdarena e Certosa-Rivarolo sotto la lente di ingrandimento, ma tutta la città. Tra oggi e domani è atteso il testo della nuova ordinanza. "La situazione è complessa e va affrontata senza remore", ha detto Marco Bucci stasera durante il summit quotidiano in Regione Liguria. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.