Ascensore di Villa Scassi sempre fermo: interviene Capitan Ventosa - Genova

Ascensore di Villa Scassi sempre fermo: interviene Capitan Ventosa

Attualità Genova Martedì 22 settembre 2020

Capitan Ventosa a Genova
© Roberta Bignone - Facebook.com (I sampierdarenesi)

Genova - Capitan Ventosa, "supereroe" vestito di giallo e con la ventosa sulla testa, è stato avvistato nei dintorni dell'Ospedale Villa Scassi a Genova Sampierdarena. Perché si trovava lì? Il motivo è l'ascensore di Villa Scassi, finito nel mirino di Striscia la Notizia e oggetto di polemiche per il suo (mal)funzionamento.

L'inviato del tg satirico di Canale 5, all'anagrafe Luca Cassol, si è aggirato per il quartiere di Sampierdarena nel pomeriggio di lunedì 21 settembre. L'ascensore di Villa Scassi, ancora fermo, ha attirato l'attenzione di Capitan Ventosa. Ora, i residenti si aspettano un cambio di passo "Capitan Ventosa riuscirà a far ripartire l'ascensore ultra tecnologico dell'ospedale Villa Scassi?", scrivono su facebook. L'impianto era stato inaugurato nel 2016.Fermate improvvise, guasti e controversie sulla manutenzione dell'impianto hanno fermato moltissime volte l'ascensore (unico nel suo genere), facendo infuriare i residenti di Sampierdarena (l'investimento è stato di circa 4 milioni di euro). Oggi, l'ascensore che collega via Cantore a corso Scassi resta fermo.

Causa covid, era saltato anche il nuovo collaudo annunciato da Amt Genova per la scorsa primavera. Sui problemi dell'ascensore era intervenuto anche il Comune di Genova: riuscirà Capitan Ventosa, con il suo intervento, ad accelerare l'iter per far ripartire l'ascensore di Villa Scassi?

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.