Bruschette acciughe e fichi, un aperitivo che sa di Liguria - Genova

Bruschette acciughe e fichi, un aperitivo che sa di Liguria

Food Genova Giovedì 17 settembre 2020

di A.S.
© IG @giannifranziristorantehotel - Liguria

Genova - Tra i curiosi abbinamenti liguri, fatti di sapori forti, c'è quello delle acciughe con i fichi. Immaginateli sopra una bella bruschetta calda e croccante, per accompagnare la fine dell'estate con gusto. Un mix tra la dolcezza dei fichi, ben presenti nei terrazzamenti della Liguria, e la sapidità delle acciughe del nostro mare. 

Un antipasto fresco e leggero, per un aperitivo sfizioso. Magari da gustare guardando il mare, sul terrazzo, con un bel bicchiere di Prosecco o di un pregiato vino ligure. Come preparare queste bruschette? Bastano pochi passaggi. In primis sbucciare i fichi, bianchi o neri che siano. Poi sciacquare sotto l’acqua corrente le acciughe e asciugarle: si possono tritare con i fichi e un pochino d'aglio, oppure lasciare "in purezza" sulla bruschetta. A fare da contorno l'erba cipollina che si deve lavare, asciugare e tagliare finemente. Ora, non resta che spalmare la crema di fichi e acciughe sul pane, con una punta d'olio extravergine d'oliva ligure, il pepe e l'erba cipollina.

Questi gli ingredienti per quattro persone: 4 fette di pane casereccio adatto per le bruschette; 6 fichi maturi; 1 mazzetto di erba cipollina; 1 spicchio di aglio (senza il germe); 2 filetti d’acciuga sotto sale, Olio extra vergine di oliva; Pepe macinato di fresco.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.