A Genova la mascherina diventa arte: la mostra Il Respiro dell'Arte

A Genova la mascherina diventa arte: la mostra Il Respiro dell'Arte

Mostre Genova Palazzo Ducale Venerdì 4 settembre 2020

© facebook.com/ilrespirodellarteproject

Genova - A Genova, la mascherina diventa forma d'arte e si trasforma. Dal 4 al 13 settembre 2020, nella Sala Liguria di Palazzo Ducale, si può visitare la mostra Il Respiro dell’Arte, prima tappa del progetto artistico internazionale ideato e curato da Virginia Monteverde, per dare testimonianza del difficile momento che il mondo sta attraversando alle prese con il Covid 19, e che approda poi in Germania, Paesi Bassi e Svizzera.

In mostra, al Ducale, le opere di una quarantina d'artisti, molto diversificate tra loro: c'è la mascherina realizzata con gli scarti di pelliccia di visone o quella fatta con un mattone, ma anche con libri, tessuti e metalli. Una mostra che vuole fotografare il periodo attuale, sperando termini il prima possibile. Sono stati utilizzati i materiali disponibili durante il lockdown: in poche parole, quello che c'era nelle case degli artisti.

La tappa genovese è promossa da Art Commission con la collaborazione di Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e si avvale del sostegno del Goethe Institut Genua, della Fondazione Kosmos-Kultur-Stiftung di Zug (Svizzera) e del Festival Internazionale di Poesia di Genova. Al progetto Il Respiro dell’Artenato durante il lockdown, ha come protagonista la mascherina. Il progetto è arricchito dalle sezioni Danza e Poesia, in collaborazione con Davide Francesca e Francesca Pedullà che hanno curato la sezione Danza, e Claudio Pozzani, direttore del Festival Internazionale di Poesia di Genova. La mostra a Palazzo Ducale è visitabile tutti i giorni dalle ore 11 alle 19.

In mostra ci sono le opere di: Emiliano Alfonsi (Italia), Maria Rebecca Ballestra (Italia), Connie Bellantonio (Italia), Mariella Bettineschi (Italia), Stefano Bigazzi (Italia), Andreas Burger (Germania), Tiziana Cera Rosco (Italia), Marcela Cernadas (Spagna e Argentina), Isabel Consigliere (Italia), Carla Crosio (Italia), Pier Giorgio De Pinto (Svizzera), Loredana Galante (Italia), Armida Gandini (Italia), Mauro Ghiglione (Italia), Gianluca Groppi (Italia), Sophie Hjerl (Danimarca), Carla Iacono (Italia), Fukushi Ito (Giappone e Italia), Leslie Johnson (Svezia), Friederike Just (Germania), Federica Marangoni (Italia), Florencia Martinez (Argentina e Italia), Luisa Mazza (Italia), Viviana Milan (Italia), Maurizio Nazzaretto (Italia), Giuseppe Negro (Italia), Nikos Moschos (Grecia), Anna Oberto (Italia), Angelo Pretolani (Italia), Paola Rando (Italia), Silvano Repetto (Svizzera), Fried Rosenstock (Germania), Roberto Rossini (Italia), Marco Rotelli (Italia), Alexander Schabracq (Paesi Bassi), Nina Staehli (Germania e Svizzera), Tadzia e Jean Sadao (Italia e Giappone), Nano Valdes (Spagna), Anne-Claire van del Elshout (Paesi Bassi).

Per la sezione POESIA, la Voce dei Poeti, in mostra il video dei poeti: Yang Lian (Cina), Claudio Pozzani (Italia), Les Wicks (Australia), Endre Szkarosi (Ungheria), Roberto Mussapi (Italia), Stefano Bigazzi (Italia) Per la sezione DANZA, Every Breath I Take I’m Still Dancing, in mostra il video della performance di 19 danzatori internazionali: Eric Acakpo (Benin/Ouidah), Ornella Balestra (Italia/Torino), Marco Becherini (Italia/Marsiglia), Anne Cecile Chane-Tune (Reunion Island/Bruxelles), Francesca Cinalli (Italia/ Torino), Frey Faust (USA/Berlino), Gustavo Giocosa (Argentina-Italia/Aix-en-Provence), Olivia Giovannini & Giulia Ferrando (Italia/Genova), Baris Mihci (Turchia/Münster), Arturo Minutillo & Federica Massaro (Italia/Caserta), Thiago Oliveira (Brasile/Sierra Grande), Sara Parisi (Italia/Sierra Grande), AnnaClaudia/Didi Pedone (Brasile / Porto Alegre), Francesca Pedullà (Italia/Berlino), Filippo Serra (Italia / Berlino), Francesca Spezzani (Italia/Genova). Ulteriori info sulla pagina Facebook Il Respiro dell'Arte.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.