Comune di Genova: ecco chi è il vicesindaco dopo le dimissioni di Balleari

Comune di Genova: ecco chi è il vicesindaco dopo le dimissioni di Balleari

Attualità Genova Giovedì 3 settembre 2020

© Pietro Piciocchi - Facebook.com

Genova - Dopo le dimissioni di Stefano Balleari, che corre alle elezioni regionali (si vota il 20 e 21 settembre 2020), è Pietro Piciocchi il nuovo vicesindaco del Comune di Genova. L'annuncio è arrivato dallo stesso esponente della giunta con un post su Facebook.

La carica, che è di rappresentanza e di supplenza in caso il sindaco sia materialmente assente, era stata rimessa al primo cittadino dall'ormai ex vicesindaco Stefano Balleari, che ha rassegnato le dimissioni poiché candidato alle elezioni regionali. Un ruolo che, per Piciocchi, si aggiunge a un già lungo elenco di deleghe: dal bilancio alle manutenzioni e lavori pubblici, dalle politiche della casa al controllo delle partecipate Aster, Spim ed Fsu, ma anche dal coordinamento del Por, il piano operativo regionale ai rapporti tra Comune e struttura commissariale per la ricostruzione del ponte.

Questo il post con cui Piciocchi ha dato la notizia: "Voglio ringraziare il sindaco Marco Bucci che oggi mi ha conferito la nomina di vicesindaco del Comune di Genova. È una grande dimostrazione di fiducia che mi onora e soprattutto mi impegna a fare sempre meglio e sempre di più. Per me è un onore potere servire la mia Città, mettendo a disposizione, senza riserve, tutto il mio tempo e le mie energie. Un pensiero particolare di gratitudine va ai miei collaboratori che mi hanno supportato in questi anni con professionalità e dedizione. A tutti assicuro ogni sforzo per conseguire gli alti obiettivi che come Amministrazione ci siamo dati per Genova". 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.