14 agosto 2020: la cerimonia in ricordo delle vittime del Ponte e la fiaccolata. Il programma - Genova

14 agosto 2020: la cerimonia in ricordo delle vittime del Ponte e la fiaccolata. Il programma

Attualità Genova Venerdì 14 agosto 2020

Genova - 14 agosto 2018-14 agosto 2020. Genova non dimentica la mattina del 14 agosto di due anni fa, quando alle 11.36 crollò il Ponte Morandi, portandosi via 43 vite. Oggi il nuovo ponte svetta sulla Valpolcevera, ma nella memoria la cicatrice resta indelebile. Nella gioranta di oggi, 14 agosto 2020, sono previste due commemorazioni per ricordare chi in quella tragedia ha perso la vita. In mattinata insieme ai familiari delle vittime,  oltre alle autorità cittadine, ci sarà il premier Conte, che alle 10.45 interverrà durante la cerimonia. Prevista anche la presenza della ministra dei trasporti Paola De Micheli e del guardasigilli Alfonso Bonafede. In serata, invece, una fiaccolata aperta al pubblico. 

Le iniziative prenderanno il via alle ore 9 con una Messa aperta al pubblico nella chiesa di San Bartolomeo della Certosa, presieduta dall'Arcivescovo di Genova, Marco Tasca
Alle 10.30 la cerimonia si svolge in forma privata con l'inaugurazione della Radura della Memoria, l'installazione temporanea (in attesa del memoriale definitivo) a cura di Luca Vitone con una pedana circolare da cui sorgono 43 alberi di specie diverse a simboleggiare le vittime della tragedia.

Durante la cerimonia sono previsti gli interventi del premier Conte, di Paola De Micheli, di Alfonso Bonafede, oltre che del sindaco di Genova, Marco Bucci e del governatore della Liguria, Giovanni Toti. Interverrà anche la Presidente del Comitato dei Familiari Egle Possetti e saranno letti alcuni passaggi del libro scritto dai familiari delle vittime. È previsto anche l'intervento dell'Imam di Genova, Husein Salah per commemorare i morti di fede islamica.  Nel corso della mattinata è prevista anche una performance di musica e danza con gli archi del Carlo Felice e la soprano Barbara Bargnesi.
Alle ore 11.36 l'ora del crollo si terrà un minuto di silenzio.
Nel corso del pomeriggio, sempre in forma privata, a palazzo Tursi verrà scoperta una targa con i nomi delle 43 vittime.

Alle ore 21 sono previste tre fiaccolate aperte al pubblico con partenza da Sampierdarena (piazza Masnata), Certosa (Castello Foltzer) e Cornigliano (Ponte di Cornigliano) che si riuniranno presso la Radura della Memoria per un momento celebrativo collettivo, in ricordo delle 43 vittime. Si consiglia l'uso della mascherina e il mantenimento delle distanze. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.