Flixbus Genova: 42 destinazioni nell'estate 2020. Tratte e misure di sicurezza

Flixbus Genova: 42 destinazioni nell'estate 2020. Tratte e misure di sicurezza

Destinazioni Genova Martedì 7 luglio 2020

© Flixbus.it

Genova - FlixBus riattiva nuovi collegamenti con Genova, portando a 42 il numero delle destinazioni nuovamente raggiungibili dal capoluogo ligure in Italia e all'estero. In particolare, tornano attivi i collegamenti con 24 città estere, con cui FlixBus torna a garantire ai passeggeri genovesi anche sulle rotte internazionali.

Una delle prime città italiane a beneficiare del servizio FlixBus, Genova ha assunto sin dall’inizio un ruolo importante di crocevia per l’estero all’interno della rete degli autobus verdi in virtù della sua posizione privilegiata. Parallelamente all’incremento delle rotte domestiche, il leader europeo dei viaggi su gomma ha così ampliato, negli anni, anche i collegamenti fra il capoluogo e l’estero.

Proprio in linea con questo status di porta sull’Europa, da giovedì 9 luglio 2020 tornano operative le rotte Flixbus tra Genova e 24 città estere: in Francia si possono raggiungere di nuovo Nizza, Cannes, Tolone, Marsiglia, Aix-en-Provence, Montpellier, Perpignano e Strasburgo, mentre fra le altre mete si possono citare Barcellona, Monaco di Baviera, Colonia, Berna, Bruxelles e il Lussemburgo.

È una ripartenza a ranghi ridotti che patisce l’esclusione del settore autobus dalla strategia per i trasporti delineata dal Governo e che si riflette anche a livello nazionale, con una forte riduzione delle rotte fra la città e le altre regioni, dove per ora tornano collegate meno di 20 mete, tra cui Torino, Milano, Venezia, Bologna, Roma, Napoli e gli aeroporti di Linate e Orio al Serio di Bergamo.

Inoltre, anche in linea con l’importanza accordata al turismo quale risorsa strategica per il rilancio dell’economia nazionale, FlixBus torna a garantire ai turisti in partenza da Genova la possibilità di spostarsi verso località di richiamo per il turismo culturale, come Pompei e Paestum in Campania, e di montagna, quali Aosta, Trento e Bolzano.

Igiene e sicurezza a bordo: tutte le misure prese da FlixBus

Tra le misure di sicurezza implementate da FlixBus, elencate in dettaglio nella sezione dedicata sul sito, l’accurata pulizia e disinfezione dei mezzi, sanificati al termine di ogni corsa e sottoposti a sanificazione aggiuntiva nelle maggiori stazioni, l’imbarco previsto esclusivamente dall’entrata posteriore, il check-in touch-less e la presenza di un dispenser con gel disinfettante per l’intera durata del viaggio.

A tali misure si aggiunge la garanzia della distanza minima anche nelle fasi di imbarco e di sbarco, e l’obbligo di indossare la mascherina prima, durante e alla fine del viaggio.

I passeggeri di FlixBus che acquistano il proprio viaggio sul sito o tramite l’app FlixBus gratuita sono informati delle misure di sicurezza all’interno della conferma di prenotazione, illustrate anche dagli autisti FlixBus a bordo. L’applicazione di misure di sicurezza più stringenti della media e la collaborazione continuativa con le istituzioni e le autorità sanitarie costituiscono per FlixBus prerequisiti fondamentali nella fase di rilancio, nell’ottica di garantire ai passeggeri un’esperienza quanto più piacevole possibile. Allo stesso tempo, la società si appella al loro senso di responsabilità perché supportino gli sforzi messi in campo per tutelare la salute propria e del personale di bordo osservando un atteggiamento coscienzioso.

Potrebbe interessarti anche: , Turismo in Liguria, al via Adotta una cantina: sinergia tra hotel e aziende vitivinicole. L'elenco , Golfo Paradiso: in battello nel cuore della Liguria , A Velva, nell'entroterra di Sestri Levante, la vacanza che volevo

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.