Mobilità a Nervi: nuova Ztl, più parcheggi e cambio del trasporto pubblico. Il progetto - Genova

Mobilità a Nervi: nuova Ztl, più parcheggi e cambio del trasporto pubblico. Il progetto

Attualità Genova Venerdì 26 giugno 2020

Nervi
© Alessio Sbarbaro, wikipedia

Genova - Cambia la viabilità a Nervi. Una nuova zona a traffico limitato, un maggior numero di parcheggi e l'implementazione e il miglioramento del servizio di trasporto pubblico, con più bus. Nel corso di un partecipato incontro pubblico presso il Collegio degli Emiliani, andato in scena nella serata di giovedì 25 giugno 2020, sono stati il sindaco Marco Bucci e l'assessore alla Mobilità Matteo Campora a illustrare alla cittadinanza di Nervi il ridisegno della mobilità della delegazione di Levante.

La proposta prevede l'istituzione di una zona a traffico limitato (Ztl) a Nervi nel primo tratto di via Oberdan, tra via del Commercio e viale Franchini, oggi a doppio senso di circolazione, e nel quale sarà istituito un senso unico. Questa nuova modalità di circolazione riguarderà la seconda parte di via Oberdan, la seconda parte di viale Franchini, viale delle Palme e via Marco Sala e permetterà la creazione di oltre 50 nuovi posti auto, che si andranno a sommare a quelli disponibili nei Park Le streghe di via Donato Somma (con la disponibilità, a breve parte, dell’intero percorso di collegamento in ascensore da viale Franchini) e nel parcheggio della Stazione di Nervi, sotto ai parchi, che ospiteranno Euroflora 2021.

Il collegamento tra le zone di Nervi verrà garantito da una diversa impostazione del servizio di trasporto pubblico, che compenserà la riduzione di percorso della linea 15 con una nuova progettazione degli orari di 516 e 517. Ciò permetterà di riprogrammare il servizio con maggiore efficienza.

Il progetto vuole rispondere alle esigenze di residenti, turisti e commercianti valorizzando il borgo genovese con l'obiettivo di una maggiore vivibilità, più equilibrata e sostenibile. L’appuntamento - a cui hanno partecipato anche la Giunta del Municipio Levante, i tecnici comunali della mobilità e i rappresentanti di Amt e Amiu - aveva lo scopo di recepire suggerimenti e osservazioni da parte dei cittadini nerviesi in un’ottica di massima condivisione. Dopo la fase di ascolto e di feedback l’amministrazione comunale adotterà il provvedimento che permetterà - entro la fine del 2020 - di ridisegnare la mobilità a Nervi.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus Liguria, la nuova ordinanza: novità per bar, teatri e cinema , Genova, la Strada Guido Rossa chiusa tra il 13 e il 14 luglio per il varo della passerella , Sori: la spiaggia diventa a numero chiuso. Da quando e regole , Una cometa sopra Genova e la Liguria: quando e come vedere Neowise , EcoVan Amiu a Recco: il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.