Via del Campo 29 rosso: torna la casa dei cantautori genovesi, da De André a Tenco - Genova

Via del Campo 29 rosso: torna la casa dei cantautori genovesi, da De André a Tenco

Mostre Genova Via del Campo 29 rosso Venerdì 12 giugno 2020

Genova - Genova e i genovesi ritrovano un altro museo dopo il lockdown. Riapre, sabato 13 giugno 2020 alle ore 10, viadelcampo29rosso - casa dei cantautori genovesi, lo spazio museo di Via del Campo di proprietà del Comune di Genova e gestito dalla Cooperativa Solidarietà e Lavoro SCS Onlus, dedicato a Fabrizio De Andrè e agli artisti della cosiddetta scuola genovese di ieri e di oggi, un presidio della musica nel cuore della Città Vecchia che dopo la chiusura dell'8 marzo 2020 imposta dalle normative relative all'emergenza del Covid-19, torna in "campo" per la città e per tutti gli amanti della canzone d'autore.

L'emporio museo è aperto, per ora, il sabato e la domenica dalle ore 10/13 e dalle 14/19 con ingressi contingentati come da nuove disposizione relative alle visite dei musei genovesi. Forte l'emozione di tornare ad alzare la saracinesca di uno scrigno di bellezza che, da oltre 8 anni, è un presidio cittadino importante, meta di oltre 50.000 turisti all'anno provenienti da tutto il mondo e con più di 80 eventi di grande prestigio organizzati e a ingresso gratuito.

Da Umberto Bindi, raffinato artista che esordì al Lido e suonava magnificamente il pianoforte, a Luigi Tenco, arrivato da Ricaldone con la famiglia e che suonava il clarinetto nel soppalco dell’enoteca “Enos” gestita dalla famiglia, in Via Rimassa di Bruno Lauzi che abitava con i suoi al n. 51 di quella strada. Gino Paoli si unì al gruppo qualche tempo dopo, veniva da Pegli dove aveva trascorso l’adolescenza mentre Fabrizio De André, scendeva da Via Trieste e frequentava saltuariamente la compagnia.

Inoltre, è appena uscito il cd e il vinile di Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato, quello della storica data del 3 gennaio 1979 al Padiglione C della Fiera Internazionale di Genova di cui al Museo è esposta l'unica copia originale con il timbro dell'affissione comunale, un pezzo unico da vedere e di certo una buona occasione per acquistare il disco che si sa, a detta dei fan di Faber, in Via del Campo, ha un valore aggiunto. Per info: 010 2474064 o e-mail.

Potrebbe interessarti anche: , Musei di Strada Nuova: il percorso tra 35 sale, da Caravaggio ai capolavori di Palazzo Rosso , La street art di Obey a Genova: la mostra al Ducale. Biglietti, orari e foto , 5 minuti con Monet a Palazzo Ducale: biglietti online e prenotazione , Sirotti e i Maestri a Villa Croce: mostra e foto. «Esplosione di colori ed energia» , Il Museo di Villa Croce riapre con la mostra Sirotti e i Maestri, a cura di Anna Orlando

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.