Ponte di Genova: il varo dell'ultima campata, gli ultimi 44 metri. Poi l'inaugurazione

Ponte di Genova: il varo dell'ultima campata, gli ultimi 44 metri. Poi l'inaugurazione

Attualità Genova Lunedì 27 aprile 2020

di A.S.
facebook.com/giovatoti
© Ultima campata del Ponte di Genova

Genova - Partito, poco dopo le ore 14 di lunedì 27 aprile, il varo dell’ultima campata delle 19 del nuovo Ponte di Genova sul Polcevera. L'impalcato - 44 metri per circa 800 tonnellate - sale in quota 5 metri all’ora grazie agli strand jack, montati sulle pile 11 e 12. Ci si prepara, quindi, all'unione dei due versanti della vallata, separati dalla tragedia del 14 agosto 2018 che costò la vita a 43 persone. 620 giorni dopo, ecco sorgere il nuovo Ponte di Genova, ex Morandi, disegnato dall'architetto Renzo Piano. Si conclude la costruzione del nuovo viadotto autostradale nella sua parte di acciaio, poi il ponte sarà vestito. Sono attive otto webcam per veder finire i lavori.

Il ponte è lungo, in totale, 1067 metri, con tre campate da 100 metri e le altre da 50. L'ultima campata arriva in quota entro la mattinata del 28 aprile, vento permettendo. Per l'occasione, potrebbe arrivare il premier Giuseppe Conte o più probabilmente la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. Presenti il presidente della Regione e commissario per l’emergenza Giovanni Toti, il commissario straordinario per la ricostruzione e sindaco di Genova Marco Bucci, l’ad di Fincantieri Giuseppe Bono e l’amministratore delegato di Salini Impregilo Pietro Salini e i vertici del consorzio PerGenova.

L'impalcato, dovrà poi essere centrato e impiantato definitivamente, dotato di asfalto, illuminazione stradale e quant'altro. L'inaugurazione del nuovo ponte di Genova è prevista entro la seconda metà di luglio 2020. Sulla campata è già stata allestita una grande bandiera di Genova, il vessillo bianco con la croce rossa di San Giorgio che sta sventolando. E, concluse le operazioni, le sirene del cantiere suoneranno, aspettando la risposta delle navi in porto per salutare il ponte concluso. La fase di ricostruzione è ufficialmente iniziata il 22 marzo del 2019.

«Con il posizionamento dell’ultimo impalcato, la struttura del nuovo ponte perGenova è conclusa. Una grande emozione e un grande traguardo non solo per la Liguria ma per l’Italia intera, un modello, quello del cantiere delponte, per un Paese intero e guardato da tutto il mondo con grande ammirazione. Questo cantiere è il simbolo di quel Paese che non si ferma davanti alle avversità e, anzi, è capace di trasformare una grande tragedia in un’opportunità. Qui non ci siamo mai fermati, grazie all’impegno del sindaco Marco Bucci, delle ditte che hanno impegnato le loro eccellenze e degli operai,di tutti gli uomini e le donne che hanno sacrificato il loro tempo lavorando duramente per un obiettivo comune». Così il presidente di Regione Liguria e commissario per l’emergenza di ponte Morandi Giovanni Toti commenta la posa dell’ultimo impalcato.

«Per l’inizio dell’estate - prosegue Toti - questo ponte sarà nuovamente percorribile anche perché il cantiere non si è mai fermato: né durante l’autunno più piovoso degli ultimi 50 anni che ha visto numerose allerte meteo né durante questa emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Perciò penso che tutto questo possa diventare un esempio di come deve ripartire il Paese, con il coraggio della politica di prendersi delle responsabilità e decidere di cambiare con regole più semplici e nuove. Il traguardo di oggi è un dovere morale anche verso chi in quella tragedia del 14 agosto 2018, che mai dimenticheremo, ha perso la vita su quelpontee per tutta la sofferenza che quella tragedia ha portato con sé».

Potrebbe interessarti anche: , Coronvirus: Liguria arriva a zero contagi , Genova, la Strada Guido Rossa chiusa tra il 13 e il 14 luglio per il varo della passerella , Sori: la spiaggia diventa a numero chiuso. Da quando e regole , Una cometa sopra Genova e la Liguria: quando e come vedere Neowise , EcoVan Amiu a Recco: il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.