Coronavirus in Liguria: mascherine gratis consegnate a domicilio - Genova

Coronavirus in Liguria: mascherine gratis consegnate a domicilio

Attualità Genova Mercoledì 8 aprile 2020

Giovanni Toti
© facebook.com/giovatoti

Genova - «Ogni cittadino ligure avrà la sua mascherina gratis; eccole finalmente, già impacchettate e pronte per essere distribuite da venerdì a tutti i cittadini»: così si legge sulla pagina Facebook di Regione Liguria (nella foto, Giovanni Toti mostra le mascherine gratis per gli abitanti della Liguria): «L'obiettivo è quello di non creare assembramenti e fare in modo che tutti possano averla nel più breve tempo possibile».

Per evitare assembramenti, quindi, le mascherine non si potranno ritirare in edicola o in farmacia, ma saranno distribuite gratis a domicilio, nella cassetta della posta, nei Comuni sopra i 2000 abitanti, grazie all'accordo siglato con Poste Italiane che, a titolo gratuito, consegnerà a domicilio le mascherine. 

Quello tra Regione Liguria e Poste Italiane è il primo accordo di consegna gratuita di mascherine in Italia e garantirà che ogni abitante riceva la sua mascherina direttamente a domicilio e in sicurezza. Nei piccoli comuni sotto i 2000 abitanti verranno consegnate ai sindaci, d'accordo con Anci, che si faranno carico di distribuirle ai loro cittadini tramite la Protezione Civile.

A questa prima spedizione (circa due milioni di mascherine), che inizierà venerdì 10 aprile e che si dovrebbe concludere entro la fine del mese, ne seguirà un'altra tramite la rete delle farmacie e delle edicole del territorio. 

«Come Regione Liguria siamo riusciti con grande sforzo a reperire sul libero mercato milioni di mascherine, che abbiamo consegnato in prima battuta a operatori sanitari, lavoratori e persone impegnate in prima linea nell'emergenza. Ora possiamo procedere con tutta la popolazione – spiega il presidente Giovanni Toti – E proprio per andare incontro alle esigenze di tutti abbiamo siglato, primo in Italia, un accordo con le Poste, che ringraziamo vivamente, perché consegneranno in modo gratuito le mascherine direttamente nelle case dei liguri per non lasciare indietro nessuno».

Potrebbe interessarti anche: , Lavoratori dello spettacolo, manifestazione a Genova: «Sicurezza e risposte per ripartire» , Ponte di Genova: una radura della memoria per ricordare le 43 vittime del Morandi , Salone Nautico a Genova per i prossimi 10 anni: firmata l'intesa , Liguria, la nuova ordinanza su centri estivi, parchi divertimento, servizi per l'infanzia e aperture , Mascherine Coop in vendita in Liguria a 50 centesimi. Con limite d'acquisto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.