Coronavirus in Liguria: morti, 1693 casi e guariti. I dati del 23 marzo - Genova

Coronavirus in Liguria: morti, 1693 casi e guariti. I dati del 23 marzo

Attualità Genova Lunedì 23 marzo 2020

© Pixabay

Genova - Un'altra giornata critica per ospedali e infermieri impegnati nella lotta al Coronavirus in Liguria. Ecco i dati relativi alla giornata di lunedì 23 marzo 2020. Sono 1693 le persone positive al Covid-19 in Liguria (215 in più rispetto a ieri). Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 894 sono gli ospedalizzati, di cui 138 in terapia intensiva, sono al domicilio 657 persone (176 più di ieri). I clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) sono 142. I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 17 (3 più di ieri), le persone decedute dall’inizio dell’emergenza in Liguria sono 212 (41 più di ieri).

Gli 894 ospedalizzati in Liguria sono così suddivisi:

  • Asl1 - 130 (17 in terapia intensiva);
  • Asl2 - 132 (15 in terapia intensiva);
  • Asl3 Colletta di Arenzano/Gallino Pontedecimo - 10;
  • Asl3 Villa Scassi - 148 (15 in terapia intensiva);
  • Asl4 - 49 (10 in terapia intensiva);
  • Asl5 - 75 (14 in terapia intensiva);
  • Ospedale San Martino - 148 (43 in terapia intensiva)
  • Ospedale Galliera - 134 (16 in terapia intensiva)
  • Istituto Gaslini di Genova - 1;
  • Evangelico - 67 (8 in terapia intensiva)

In tutta la Liguria, le persone in sorveglianza attiva sono 2093, così suddivise:

  • Asl1: 591
  • Asl2: 360
  • Als3: 277
  • Asl4: 411
  • Asl5: 454

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.