Iorestoacasa e visito i musei di Genova: la cultura online sfida il Coronavirus

Iorestoacasa e visito i musei di Genova: la cultura online sfida il Coronavirus

Attualità Genova Venerdì 13 marzo 2020

© Visitgenoa.it

Genova - Con i musei sono chiusi al pubblico (per ora fino al 3 aprile 2020), la cultura non si ferma. «In questo momento di emergenza sanitaria da Coronavirus (Covid-19), in cui tutti noi dobbiamo osservare le disposizioni del Governo comunicate con la campagna #iorestoacasa - spiega l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso - il Comune di Genova, come altri in Italia, porta nelle case dei cittadini la bellezza e i capolavori artistici racchiusi nei principali musei della nostra Genova».

La cultura, dunque, diventa virtuale: basta connettersi con i canali istituzionali del Comune di Genova (YouTube Genova More Than This; Facebook: pagina di Visit Genoa, Genovamorethanthis, pagina dei Musei di Genova; Instagram: @genovamorethanthis, @museidigenova; Twitter: @GenovaEventi) per godersi l’arte, direttamente dal proprio salotto. Per una comunicazione più perfomante, sono utilizzati gli hashtag lanciati da MiBACT #iorestoacasa e #museichiusimuseiaperti.

A partire da stasera venerdì 13 marzo 2020, cliccando su questo link ci si può immergere nella magnificenza di Palazzo Rosso in 3D. Il video - che viene rilanciato anche dal canale Facebook Musei di Genova e dalle stories dell'account Instagram @museidigenova - era stato realizzato in previsione della chiusura del museo per lavori di adeguamento, e avrebbe dovuto entrare a far parte dell’offerta museale. Si è però deciso di condividerlo subito con la città, per alleggerire questo momento critico. Nei prossimi giorni, sul canale You Tube Genova More Than This si potrà partecipare al primo dei virtual tour in compagnia dei responsabili dei musei. Ad aprire la serie è Palazzo Bianco. Anche la Lanterna di Genova è visitabile virtualmente con un tour in 3D.

Sempre venerdì 13, dalle 21 a mezzanotte attraverso la pagina Genovamorethanthis, il Comune di Genova partecipa all’evento su scala nazionale Notte Bianca Digitale, organizzato da Invasioni Digitali e dal blogger @insopportabile, che chiude la giornata L’Italia chiamò, promossa da MiBACT. Si tratta di una grande maratona solidale per la raccolta fondi a favore della Protezione Civile: per #iorestoacasa 18 ore con protagonisti del mondo della cultura, della scienza, dell’economia, dell’innovazione. Da stasera, storie e post su questi eventi sul canale Instagram Genovamorethanthis. Anche il Teatro Carlo Felice, Palazzo Ducale e i conservatori dei musei promuoveranno le due iniziative dai loro canali.

Dalle 21 a mezzanotte di domani 14 marzo, i canali del Comune rilanceranno immagini e video sul patrimonio culturale cittadino con gli hashtag ufficiali del MiBACT e Invasioni Digitali: #italiachiamo, #NotteBiancaTw. Da segnalare anche laseguitissima rubrica #acasaconiduchi della pagina Instagram Musei di Genova. Atri video di approfondimento su opere contenute nei musei genovesi verranno postati nei prossimi giorni. Saranno anche rilanciati e condivisi video di altre istituzioni culturali genovesi, come il Teatro Carlo Felice, Palazzo Ducale e il Teatro Nazionale di Genova, oltre a performance e a momenti di intrattenimento a cura di artisti cittadini, che hanno messo la propria arte a disposizione della città per regalare momenti lieti ai genovesi. Perché la cultura è una risorsa fondamentale e #LaCulturaNonSiFerma.

Potrebbe interessarti anche: , Obbligo mascherine a Chiavari: la nuova ordinanza, dai bus alle spiagge , Waterfront di Levante: si prosegue con restyling e demolizioni. Il cronoprogramma , Spiagge libere a Chiavari: controlli, verifica dei posti liberi online e sanzioni , Lavoro a Genova: Aster assume con tre bandi. Come partecipare, domanda e requisiti , Liguria, il piano caldo 2020 con i 15 consigli per combattere afa e ondate di calore

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.