Coronavirus a Genova: cinema aperti e quelli chiusi. Le misure di sicurezza del Decreto

Coronavirus a Genova: cinema aperti e quelli chiusi. Le misure di sicurezza del Decreto

Cinema Genova Venerdì 6 marzo 2020

© facebook.com/UCICinemasFiumaraGenova

Genova - È il primo weekend per il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che, in vigore dal 4 marzo 2020, stabilisce le regole e le norme da rispettare per scongiurare un allargamento del contagio da Coronavirus. Un documento che definisce le dinamiche della vita sociale, lavorativa e scolastica di un Paese intero, comprese le attività del tempo libero come cinema, teatro, manifestazioni sportive. Fra gli interrogativi che il decreto ha sollevato, anche a Genova, c'è proprio la questione sale cinematografiche: i cinema sono aperti o sono chiusi? Facciamo chiarezza.

Il decreto, oltre alla chiusura delle scuole fino al 15 marzo in tutta Italia, stabilisce la sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli (tanto al cinema quanto a teatro) che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Ciò significa che, se le strutture (sale cinematografiche o auditorium teatrali) sono in grado di garantire la distanza interpersonale di almeno un metro nei contatti sociali, possono rimanere aperte. Molti dei cinema più grandi sono dunque aperti anche in questo weekend, pronti a disporre sale dimezzate, alternando posti occupabili e posti vuoti per assicurare la distanza di sicurezza imposta dal decreto - con buona pace delle coppie innamorate. E a Genova? Quali sale hanno adottato le misure igienico-sanitarie ministeriali e quali cinema rimangono invece chiusi?

  • Il Cinema The Space al Porto Antico di Genova è aperto; proprio nel rispetto delle nuove disposizioni governative, attraverso il mantenimento della distanza di sicurezza di un metro tra gli spettatori, non è comunque possibile acquistare biglietti per posti vicini. Il Circuito The Space dispone, inoltre, che chi avesse già acquistato biglietti per film la cui data d'uscita è stata posticipata a data da destinarsi, può recarsi nelle sale con la stampa Pdf ricevuta via email e ritirare un buono per un numero equivalente di ingressi, valido per un qualsiasi spettacolo in programmazione entro il 30 novembre 2020.
  • Fra le sale che si adattano alle disposizioni ministeriali per rimanere aperte anche l'UCI Cinemas Fiumara, che porta avanti la sua regolare programmazione di film. Anche in questo caso, si invita il pubblico a preferire l'acquisto di biglietti online a quelli in biglietteria, per limitare il contatto fisico; sono altresì disposte distanze di sicurezza nell'assegnazione dei posti all'interno della sala.
  • Gli spazi del Circuito Cinema Genova restano aperti al pubblico anche in questo weekend: Cinema Ariston in San Matteo, Sala Sivori in salita Santa Caterina, Odeon di corso Buenos Ayres, Cinema City in vico Carmagnola e Cinema Corallo a Carignano portano avanti le proiezioni in programma; per rispettare le norme igieniche disposte dal decreto, le sale richiedono agli spettatori di: rispettare, nel momento dell'acquisto dei biglietti in cassa, la distanza di sicurezza di un metro come indicato dalle colonnine Tendiflex predisposte nel percorso fra l'ingresso e la cassa; non sostare nell'atrio, né all'entrata né all'uscita; privilegiare l'acquisto online all'acquisto in cassa; rispettare i posti assegnati in biglietteria che garantiscono la distanza di sicurezza tra le poltrone in sala

Il Cinema Cappuccini di Genova ha invece annunciato che resta chiuso fino all'8 marzo: annullate tutte le proiezioni in programma, fino a nuovi aggiornamenti. Cancellate anche le proiezioni del Cineforum Genovese dei Cappuccini in programma per lunedì 9 marzo. Altri cinema dalle dimensioni ridotte rispetto alle Multisale hanno deciso di rimanere chiusi: il Cineclub Fritz Lang della Parrocchia San Paolo in via Acquarone ha rinviato le proiezioni a data da destinarsi; chiuso anche il Nuovo Cinema Palmaro in via Pra e annullate tutte le proiezioni al Cinema-Teatro Verdi a Sestri Ponente. Chiuso anche il Cinema Paradiso a Bogliasco.

Il Cinema Albatros di Genova Rivarolo si è, invece, attrezzato per rimanere aperto: i posti della sala sono stati temporaneamente ridotti a 97 posti, distribuiti in modo tale da garantire un metro di distanza fra gli spettatori. Adottate anche misure come l'igienizzazione quotidiana di poltrone e superfici e la dotazione di spray disinfettanti in bagno; anche qui, l'acquisto online dei biglietti è preferibile all'acquisto in cassa. Aperto anche il Cineclub Nickelodeon, in via della Consolazione 1.

Potrebbe interessarti anche: , Cinema all'aperto 2020 a Palazzo Ducale: il programma dal 13 al 31 luglio , Cinema all'aperto 2020 a Genova e dintorni: le arene estive dove vedere i film , Arena Estiva 2020 a Pra': cinema all'aperto e spettacoli. Il programma, con Maurizio Lastrico , Estate 2020 a Sestri Levante: cinema all'aperto nella Baia del Silenzio , Cinema all'aperto 2020 a Palazzo Ducale: film in programma e biglietti

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.