Coronavirus: morto il genovese Ivo Cilesi, esperto nella lotta all'Alzheimer - Genova

Coronavirus: morto il genovese Ivo Cilesi, esperto nella lotta all'Alzheimer

Attualità Genova Martedì 3 marzo 2020

© facebook.com/ivocilesi

Genova - Lutto nel mondo della scienza. Il paziente bergamasco di 62 anni, contagiato dal coronavirus, morto all'ospedale di Parma nella notte tra domenica 1 e lunedì 2 marzo 2020, è Ivo Cilesi, psicopedagogista e terapeuta specializzato nella lotta all'Alzheimer. Ivo Cilesi è genovese d'origine, e si era laureato in pedagogia all'Università di Genova. Da anni, Ivo Cilesi viveva e lavorava nella Bergamasca.

Ivo Cilesi, tra le altre cose, è ricordato per due soluzioni creative per diminuire gli stati di agitazione per i pazienti affetti da Alzheimer: la doll therapy, tecnica della bambola, e il treno virtuale. Cilesi, nella provincia di Parma, ha iniziato ad accusare qualche malessere la scorsa settimana. Le sue condizioni si sono aggravate nei giorni successivi, fino al ricovero e alla positività al tampone per il coronavirus. Cilesi è morto all'ospedale Maggiore di Parma.

«Alzheimer Uniti Italia - si legge in un post Facebook dell'associazione - ha appreso con dolore la drammatica scomparsa del dottor Ivo Cilesi di cui ricordiamo le grandi doti umane e professionali. Avremo sempre il suo esempio come guida, esprimiamo inoltre gratitudine per la vicinanza e sensibilità sempre dimostrate verso la nostra associazione e tutte le persone fragili».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.