Weekend a Genova nonostante il Coronavirus: luoghi aperti, chiusi ed eventi

Weekend a Genova nonostante il Coronavirus: luoghi aperti, chiusi ed eventi

Cultura Genova Venerdì 28 febbraio 2020

© Visitgenoa.it

La decisione sulla riapertura delle scuole a Genova è annunciata domenica 1 marzo

Genova - Avvilente il conteggio degli eventi in programma da tempo per questo weekend a Genova, rimandati o annullati per l'emergenza Coronavirus: dal Genova Wine Festival agli spettacoli teatrali rimandati, fino alla Domenica al Museo gratis, cancellata per questo mese (chiusura dei musei). Rimandate le sfilate di Carnevale, da Recco alla Valpolcevera a Torriglia. Della paura per il contagio si è parlato troppo: ora concentriamoci sulle opportunità che questo weekend offre a turisti e residenti. Cosa c'è da fare a Genova nel weekend del Coronavirus? Gli eventi da venerdì 28 a domenica primo marzo non mancano, così come l'apertura di alcuni poli culturali e attrattivi della città, dai cinema a Genova ai parchi all'aperto, fino all'Acquario di Genova.

Fra i centri attrattivi della città, segnaliamo innanzitutto la presa di posizione dell'Acquario di Genova, che riapre da sabato 29 con sconti speciali insieme al Bigo e alla Biosfera. Dopo una speciale e approfondita sanificazione dei percorsi espositivi, Costa Edutainment riapre questi spazi con una serie di sconti per residenti a Genova e in provincia: «ritengo che, oggi, l’emergenza sia piuttosto quella di non far collassare il sistema economico italiano e di far ripartire tutte le attività», spiega il Presidente Esecutivo e Amministratore Delegato Giuseppe Costa. Galata - Museo del Mare e Dialogo nel Buio, invece, restano chiusi fino a domenica 1 marzo. Nel weekend, riapre anche il Parco di Villa Pallavicini, dalle ore 10 alle 18, con ultimo accesso alle ore 16 (annullate le visite guidate).

Resiste alla paura anche GenovAntiquaria, il mercatino dell'antiquariato che anima il Cortile di Palazzo Ducale nel weekend, sabato 29 e domenica primo marzo. Fra i mercati espositivi, tiene banco anche il MOG - Mercato Orientale di Genova: regolarmente aperti bar e ristoranti al suo interno, annullate solo le serate in musica in programma. Se i luoghi di cultura sono chiusi, molti ristoranti restano aperti: un pranzo fuori o una cena al ristorante possono ancora sollevare il morale del weekend-Coronavirus a Genova. Alla Locanda San Biagio prosegue la settimana del raviolo, mentre la giornata di sabato 29 da Batarò è dedicata alla Salame Therapy.

Passeggiando nel centro storico di Genova, tappa anche da Bookowski: la libreria apre nel weekend un mercatino di libri a 1 e 3 euro. Confermate anche la cena di degustazione con i vini delle Cinque Terre da Quelli dell'Acciughetta e la cena carnevalesca da Makinho.

Cinema a Genova: aperti o chiusi? Le sale del weekend

L'ordinanza di chiusura di musei e luoghi di cultura fino a domenica 1 marzo 2020 non coinvolge i cinema. Alcune sale hanno deciso in autonomia di chiudere i battenti in via precauzionale, mentre altri cinema a Genova rimarranno aperti anche nel weekend del Coronavirus.

Così, mentre rimane aperto per tutto il weekend l'Uci Cinemas Fiumara (qui la programmazione), chiude per il fine settimana il The Space al Porto Antico. Aperte anche le sale di Circuito GenovaAristonCityCoralloOdeonSivori e l'Albatros a Rivarolo. 

Chiusi il cinema parrocchiale dei Cappuccini, il cineclub Nickelodeon e il Cinema-Teatro Verdi a Sestri Ponente

Weekend all'aria aperta: parchi e giardini accessibili

Lo sbarramento all'accesso ai luoghi chiusi della città, dai teatri ai musei, può anche essere un invito a trascorrere qualche giorno all'aria aperta, respirando il fresco verde di Genova e dei suoi parchi. A dispetto dei rovesci previsti per la giornata di  sabato, trascorrere la prima domenica di marzo in un parco rimane una buona idea.

Quali sono i siti aperti? Accessibili il Parco di Acquasola e la sua spianata così come il parco di Villetta Di Negro. Conferma la sua riapertura anche il Parco di Villa Pallavicini a Pegli: gli otto ettari di parco ospitano in questo periodo la fioritura del Camelieto più antico d'Italia, datato 1856. Uno spettacolo da non perdere, anche senza le visite guidate annullate nel weekend.

Se la paura avanza, la natura non si ferma: bianconi, falchi pecchiaioli e di palude, nibbi bruni e tutti gli altri rapaci intraprendono in questo periodo la migrazione verso i luoghi più caldi, con lo spettacolo più atteso dai birdwatcher liguri e non solo. Al Parco del Beigua comincia dunque lo spettacolo; i più attenti, armati di obiettivo, possono partecipare al contest footgrafico sulle migrazioni dei rapaci.

Dai pasticcini Corona Virus per sdrammatizzare alle discoteche chiuse

Fra gli allarmismi (molti) e le chiusure precauzionali annunciate (altrettante), c'è anche chi sdrammatizza: dalla pasticceria che al Coronavirus ha dedicato un pasticcino speciale al Carretto che a Caricamento offre servizi igienizzanti per le mani, per poi concedersi un cono di acciughe fritte senza timori. Ricordando i numeri utili e le buone norme civiche per arginare la diffusione del Coronavirus, vediamo come Genova resiste alla paura e torna, piano piano, alla normalità.

Permane l'ordinanza di chiusura per discoteche e locali notturni, e già divampa la protesta degli operatori del settore (tramite l'associazione Italiana Gestori Imprese Intrattenimento da Ballo e spettacolo) che sperano di poter riprendere a lavorare già nel prossimo weekend.

Potrebbe interessarti anche: , Parco Beigua: escursioni e itinerari con le guide. Il programma , Riapre l'Abbazia di San Fruttuoso di Camogli: prenotazioni, giorni e orari e regole , Spiagge libere Liguria: gratis e senza prenotazione. Il gruppo su Facebook , Itinerario Borzoli-Cassinelle: l'antica abbazia abbandonata alle spalle di Sestri Ponente , Stelle nello Sport: tre mesi di impegno al fianco delle scuole

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.