Weekend a Genova: puntata di Alberto Angela, musei gratis e Fiera di San Sebastiano. Cosa fare?

Weekend a Genova: puntata di Alberto Angela, musei gratis e Fiera di San Sebastiano. Cosa fare?

Weekend Genova Venerdì 24 gennaio 2020

© Barbara Ledda

Genova - Il mese di gennaio, da molti percepito come mese più lungo dell'anno, si prepara anche a Genova al suo ultimo weekend. Il freddo, la mancanza di luce e l'impatto post-vacanze che ci fanno sembrare il primo foglio del calendario così interminabile non fermeranno comunque la pausa settimanale. È di nuovo ora di chiedersi: cosa fare nel weekend da venerdì 24 a domenica 26 gennaio a Genova? Qualche idea sugli eventi in città.

Ma questo weekend Genova ricorda anche un pezzo importante della sua storia più recente. Il 24 gennaio di 41 anni fa viene ucciso in un attentato brigatista il sindacalista Guido Rossa. Tanti gli incontri, le manifestazioni e le proiezioni dedicate al ricordo dell'operaio dell'Italsider.

Se invece il maltempo scoraggiasse ogni vostro piano di mettere il naso fuori di casa, questo sabato sera Genova la potrete ammirare anche dal divano: in onda la speciale puntata dell'Italia delle Meraviglie di Alberto Angela dedicata anche alla Superba, e in onda sabato 25 gennaio. Rimanendo nella cultura, ricordiamo che il 26 gennaio ricorre una nuova domenica di musei gratis a Genova per i residenti: qui le strutture aderenti fra le mostre in corso a Genova.

Per gli appassionati di antiquariato, e non solo, al Porto Antico di Genova c'è Antiqua 2020. Si tratta di una consolidata mostra-mercato ai Magazzini del Cotone, da sabato 25 gennaio a domenica 2 febbraio. È possibile trovare arredi, quadri, gioielli, mobili antichi e tanto altro ancora. Sabato 25 gennaio c'è anche la fiaccolata per Giulio Regeni, per ricordare ancora una volta, a quattro anni dalla scomparsa del giovane ricercatore, quanto sia urgente cercare la verità sulla sua morte. Ecco gli altri eventi del weekend a Genova da non perdere, divisi per categorie.

I concerti del weekend a Genova

Nell'agenda concerti di questo weekend a Genova si fanno spazio tutti i generi e tutti i gusti. Chi ama le formazioni coristiche trova pane per i suoi denti al Teatro della Gioventù, dove si esibiscono in un ricco programma il Coro di Voci Bianche e il Coro Femminile del Teatro Carlo Felice (sabato 25 gennaio).

I precursori dell'indie e del rock alternativo in Italia Diaframma occupano invece il palco della Claque, con un concerto venerdì 24 gennaio. La serata di venerdì si colora di vintage e pois: torna in città lo Swing Circus, il party dove l'electro incontra il lindy hop; ospiti speciali al Crazy Bull i Free Shots.

Il jazz a colazione del Teatro Modena di Genova riprende con gli appuntamenti mattutini; il primo concerto della sesta edizione di Jazz'n Breakfast 2020 è un omaggio a Michel Petrucciani, fra i più apprezzati pianisti francesi da tutti gli amanti del genere.

Risate (e non solo) a Teatro: da Brignano a Moni Ovadia

La parola chiave del weekend nei teatri di Genova è comicità. Da venerdì 24 a domenica 26 gennaio 2020 il calendario indoor della Superba porta sui palchi risate e anche qualche riflessione. Tra i protagonisti del fine settimana Paolo Migone, sabato 25 ad Arenzano con Completamente spettinato; direttamente dai palchi di Zelig anche Giovanni Cacioppo, che presenta al Teatro di Cicagna Ho scagliato la prima pietra (sabato 25 gennaio).

Altro big protagonista del weekend a Genova Enrico Brignano, che venerdì 24 prende d'assalto il Teatro Carlo Felice con il suo show che sfida e rincorre il tempo Un'ora sola vi vorrei. Umorismo, riflessione e musica anche nel nuovo spettacolo di Moni Ovadia Dio ride, in scena da giovedì 23 a domenica 26 gennaio.

Shopping e musei gratis: da Antiqua alla Fiera di San Sebastiano

Che siate collezionisti o semplici accumulatori, forse saprete che questo weekend inaugura Antiqua Genova 2020, la mostra-mercato di arte antica e artigianato che espone le sue meraviglie del passato al Porto Antico. Nel weekend, Rapallo festeggia il suo patrono: torna la fiera di San Sebastiano con i suoi oltre 400 banchi assortiti di ogni ben di dio, dal cibo al vestiario all'hobbistica.

Fra le visite guidate in programma per le bellezze della città nel weekend un appuntamento dedicato al pittore genovese Luca Cambiaso, che decora la Cattedrale di San Lorenzo, e un percorso attraverso l'antico ghetto ebraico di Genova, in occasione dell'imminente Giornata della Memoria.

Ricordiamo inoltre che il 26 gennaio ricorre una nuova domenica di musei gratis a Genova per i residenti: qui le strutture aderenti fra le mostre in corso a Genova.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.