Fantasmi, miti e leggende: la Genova del mistero in una mappa 3D. Come funziona

Fantasmi, miti e leggende: la Genova del mistero in una mappa 3D. Come funziona

Cultura Genova Martedì 14 gennaio 2020

© Ember ARs Studio di Andrei-Dan Dalmazio

Genova - Anche Genova ha il suo Fantasma dell’Opera: la musicista Leila Carbone, che per essersi innamorta di un giovane nobile fu rinchiusa e morì nelle segrete nell’abbazia di San Domenico, dove oggi sorge il Teatro Carlo Felice. Pronti a partire alla ricerca del fantasma di Leila e di altri misteri sparsi per Genova? Da oggi si potrà andare a caccia di misteri, streghe e fantasmi, di cui la città è piena, grazie alla prima mappa 3D del centro di Genova, per un tour cittadino... da una prospettiva insolita.

Miti, leggende, Genova è il nome della tour map, stampata in 10mila copie, che da fine gennaio sono distribuite nei negozi dei Civ (Centri commerciali integrati di via) e nei punti di promozione turistica a Genova. Ma la mappa realizzata dal Civ Sarzano Sant’Agostino e dal Municipio I Centro Est è anche 3D, con la ricostruzione di vie, palazzi e monumenti, e attraverso il QRcode permette di scaricare sugli smartphone, in italiano e inglese, le storie che rendono Genova una città del mistero. 

Ma come funziona? Per scoprire i racconti più tenebrosi presenti sulla mappa interattiva 3D DiscoveryGenova è possibile inquadrare con lo smartphone i relativi QR code o accedere direttamente al sito web di DiscoveryGenova e cliccare su relativo banner Genova, Miti e Leggende. Si potranno così incontrare la dama che vaga di notte con un fagotto o la vecchina fantasma di Vico dei Librai, che chiede ai passanti notizie della sua casa, abbattuta nel 1970 in quella che ora è via Madre di Dio, e poi scompare dopo aver regalato denaro ormai fuori corso

La mappa prevede due tour pre-organizzati, che si possono fare in totale autonomia in 27 tappe. I testi integrali sono forniti, gratuitamente, dall’esperto di leggende Marco Alex Pepè, autore dei libri Genova Magica e Stregata e Liguria Magica e Stregata. La cartina contiene inoltre l'indicazione dell’area shopping/streetfood dei 25 Civ, allo scopo di segnalare la ricchezza del tessuto commerciale che presidia e custodisce la bellezza delle vie cittadine. Al momento sono solo localizzati, ma è già in cantiere uno sviluppo del progetto della mappa che preveda un tour tra i negozi del centro storico e i Civ, che potranno anche segnalare attività e iniziative attraverso un’app di futura implementazione. In ogni caso la versione 3D non si ferma alla Genova Magica, ma racconta anche le principali attrazioni turistiche della città.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.