Banksy a Genova: appare la bambina con il palloncino nei vicoli

Attualità Genova Domenica 12 gennaio 2020

Banksy a Genova: appare la bambina con il palloncino nei vicoli

di A.S.
© facebook.com/bardellevigne
Altre foto

Genova - Continua il fenomeno Banksy a Genova. Ed ecco che, dopo i graffiti del Banksy genovese Stevo nei vicoli, è apparsa la Girl With Balloon nei caruggi. Si tratta di una delle opere più celebri dell'artista e writer inglese, dall'identità sconosciuta e capace di lasciare messaggi forti e satirici. A Banksy è dedicata una mostra visitabile a palazzo Ducale di Genova.

E, pochi giorni fa, un disegno con la giovane ragazza con la mano estesa verso un palloncino rosso a forma di cuore portato via dal vento è apparso su un muro nel centro storico di Genova, al fianco del Bar delle Vigne in vico dei Greci - conosciuto anche come Bar Nuccio. Chi sarà l'autore? Quasi impossibile sia stato il vero Banksy, e anche lo stesso Stevo ha poi riferito di non aver fatto l'opera.

Inoltre, sotto l'opera, c'è anche una scritta che invita a bere un cocktail al bar: "very good drinks". Sarà opera dello stesso autore? Difficile dirlo... Poi è arrivato anche il post su Facebook dei titolari del Bar delle Vigne, che hanno ringraziando il misterioso artista :-)

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus e Serie A: Milan-Genoa a porte chiuse. Il decreto , Coronavirus: nessun caso in Liguria, due test in corso. I numeri , Coronavirus in Liguria: indicazioni, numeri utili e comportamenti da seguire. L'ordinanza , Coronavirus: l'Università di Genova costituisce una commissione, e chiude fino al 1 marzo , Ricordando Sandro Pertini: 30 anni fa la morte. Il mito del Presidente più amato

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.