Funivia Porto Antico‑Begato, consegnato lo studio di prefattibilità: progetto possibile? - Genova

Funivia Porto Antico‑Begato, consegnato lo studio di prefattibilità: progetto possibile?

Attualità Genova Venerdì 27 dicembre 2019

Genova - L'idea circolava a Genova già nel 2017. Allora, l'argomento più in voga in tema di mobilità sostenibile in città era quello relativo alla Super 11, una pista ciclabile da Sampierdarena a Boccadasse che avrebbe permesso di percorrere circa 11 chilometri di tracciato in bici. Insieme a questo, già nel 2017 si parlava anche di un possibile progetto che avrebbe collegato i genovesi dal Porto Antico (Stazione Marittima) direttamente ai Forti di Genova, con fermata intermedia al Lagaccio... il tutto sospesi in aria grazie ad una funivia. Il progetto aveva, e ha tutt'oggi, il nome di Funivia Porto Antico-Begato. Con il crollo di Ponte Morandi e gli ultimi cedimenti autostradali dovuti al mantempo, il progetto in circa due anni è finito inevitabilmente nell'ombra, ma non è mai stato abbandonato. Ora, sul finire del 2019, arrivano novità proprio sulla funivia Porto Antico-Begato.

L'idea di un funivia dal Porto Antico ai forti di Genova, al 2019 sembra più di un'ipotesi. Gli architetti Giuseppe Blengini e Agostino Ghirardelli, dello studio Sbga di Milano, hanno infatti consegnato al sindaco di Genova, Marco Bucci, lo studio di prefattibilità tecnica ed economica per la realizzazione del'impianto. La sensazione è che l'idea possa trasformarsi in progetto e il progetto in realtà: se così fosse, la funivia sarà sì un'attrazione turistica, utile al progetto di valorizzazione dei Forti genovesi, ma anche un valido sistema di trasporto pubblico alternativo ed ecologico.

Si tratta di un passo in avanti in un percorso che ha visto il progetto più volte protagonista sulla bocca dei genovesi, sui social e fra le testate giornalistiche. A settembre 2017, tra le linee programmatiche presentate in Consiglio Comunale, Marco Bucci scriveva: tutta l’area sarà servita da un collegamento diretto con il Porto Antico via trasporto su monorotaia o cabinovia. Le ricadute positive sul quartiere del Lagaccio saranno tangibili. A dicembre 2017, la Giunta Comunale dichiarava che il collegamento funiviario con il Forte Begato era in fase di sviluppo per quello che riguarda la progettazione

Potrebbe interessarti anche: , Ponte di Genova: una radura della memoria per ricordare le 43 vittime del Morandi , Salone Nautico a Genova per i prossimi 10 anni: firmata l'intesa , Liguria, la nuova ordinanza su centri estivi, parchi divertimento, servizi per l'infanzia e aperture , Mascherine Coop in vendita in Liguria a 50 centesimi. Con limite d'acquisto , Premio Fotografico Nicali Iren 2020: i finalisti. Le foto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.