Sciopero a Genova 29 novembre 2019: scuole e sanità a rischio. Treni e bus?

Sciopero a Genova 29 novembre 2019: scuole e sanità a rischio. Treni e bus?

Attualità Genova Mercoledì 27 novembre 2019

© Pixabay

Genova - Venerdì 29 novembre 2019 si prospetta un giorno piuttosto movimentato a Genova e in tutta Italia. Oltre al quarto sciopero per il clima di Fridays for Future e al Black Friday 2019, c'è lo sciopero generale, indetto da Usb (Unione sindacale di base) e da Sisa (Sindacato Indipendente Scuola e Ambiente).

Incrociano le braccia tutte le categorie pubbliche e private: per il settore scuola, il personale docente e dirigente, di ruolo e precario, in Italia e all'estero, e ogni categoria aderente a Usb.

Quindi, anche a Genova e in Liguria a rischio scuole, sanità e servizi negli uffici. Per quanto riguarda i treni di Ferrovie Italiane, non dovrebbero esserci disagi in Liguria (i dipendenti del Gruppo FS Italiane scioperano dalla mezzanotte alle 21; il personale di Trenitalia, a eccezione del personale del trasporto regionale della Liguria). Garantiti, comunque, i treni nelle fasce pendolari 6-9 e 18-21, previsti dalla commissione di garanzia. Vista anche la difficile situazione della viabilità, scongiurato lo sciopero dei bus a Genova, con i mezzi Amt (e Atp) che circolerenno regolarmente. Qui sotto i dettagli dello sciopero per categoria.

Scuola in sciopero

Per ciò che concerne la scuola, dagli asili nido alle università, venerdì 29 novembre sciopera il personale docente e dirigente, di ruolo e precario. In questo comparto aderisce alla mobilitazione anche Sisa (Sindacato indipendente scuola e ambiente).

Sciopero di treni

Venerdì 29 novembre 2019, i treni possono subire ritardi, cancellazioni o variazioni (qui le info) per uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario indetto dalle 00.00 alle ore 21, con le seguenti modalità:

  • Personale di RFI (Rete Ferroviaria Italiana), a eccezione di quello operante in Piemonte e Valle d’Aosta;
  • Personale di Trenitalia, a eccezione del personale del trasporto regionale della Liguria;
  • Personale di Italo e di Trenord;
  • Personale di TPER (Emilia Romagna): dalle ore 00.01 alle ore 23.59.

I treni a lunga percorrenza di Trenitalia possono subire variazioni. Italo ha predisposto tutte le misure in linea con la normativa vigente atte a tutelare l’interesse dei viaggiatori. L’agitazione sindacale può comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Trenord: lo stop al servizio regionale, suburbano, di lunga percorrenza e del servizio aeroportuale dalle 00.01 alle 21 di venerdì 29 novembre, con fasce di garanzia in orario 6-9 e 18-21. Nel trasporto regionale e suburbano sono istituiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21 dei giorni feriali). Sul sito di Trenitalia si possono consultare i treni garantiti in Liguria in caso di sciopero.

Nessun sciopero bus Amt e Atp

Nessuno sciopero previsto invece per i dipendenti di Amt e Atp; sarà pertanto regolare il servizio di bus, metropolita, ascensori e altri servizi Amt.

Potrebbe interessarti anche: , EcoVan Amiu a Recco: il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti , Il gigante dei mari Scarlet Lady torna a Genova, poi Miami per la crociera , Legge elettorale Liguria: verso la doppia preferenza di genere in vista delle Regionali , Morricone: il suo ultimo brano inedito per le vittime del Morandi nel concerto per il nuovo ponte , Pista ciclabile in Corso Italia con moto elettriche? L'opinione di Fiab sulle modifiche

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.