Ponte dei Santi e dei morti 2019 a Genova: il weekend lungo. Cosa fare?

Ponte dei Santi e dei morti 2019 a Genova: il weekend lungo. Cosa fare?

Weekend Genova Giovedì 31 ottobre 2019

© Ig @Ale_fiori - Liguria

Genova - Per chi è alla ricerca di un po' di relax, può tirare un sospiro di sollievo. Tra gli eventi di Halloween 2019 a Genova, anche per bambini, e il primo weekend del mese, arriva il ponte del Primo novembre, con la ricorrenza dei Santi e dei Morti. A Genova e dintorni sono molti gli eventi per chi non ha pensato a una piccola vacanzina e vuole divertirsi rimanendo in città. Occhio, però al meteo, che nel weekend, stando alle previsioni, potrebbe riservare un po' di pioggia su tutta la Liguria. Non sapete cosa fare e dove andare? Ecco una guida degli eventi da non perdere a Genova e provincia da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre 2019.

Si parte dagli eventi imperdibili di Halloween 2019. Ecco l'Horror Circus di Halloween 2019 alla Foce. In programma musica, crazy show, arti circensi, laser show e soprese. Ingresso a 25 euro con drink (qui si possono acquistare i biglietti dell'evento). Il Civ di Sarzano Sant’Agostino organizza poi il Sarzano Horror Ghost Tour nella notte di Halloween. All'interno della manifestazione è in programma il Ghost Tour di Halloween 2019 a Genova: programma e tappe, con appuntamento dalle ore 20 in piazza Matteotti.

Terminato Halloween, che il ponte dei Santi e dei Morti abbia inizio. Continua la 17esima edizione del Festival della Scienza 2019, in programma nelle giornate da giovedì 24 ottobre a lunedì 4 novembre 2019, ha come parola chiave Elementi. Il paese ospite del 2019 sono i Paesi Bassi. Da segnalare l'incontro con Gianrico Carofiglio di venerdì 1° novembre (ore 21 a Palazzo Ducale).

Un po' di cultura? Se i musei e i palazzi storici di Genova sono la vostra passione, sappiate che molti musei di Genova sono aperti il 1° novembre per la Festa di Ognissanti. Inoltre, che ogni domenica, diversi musei civici della città sono gratis per i residenti a Genova. Ma, durante questo primo weekend di novembre, torna anche la Domenica al Museo, con Palazzo Reale e la Galleria Spinola aperti al pubblico domenica 3 novembre 2019.

A Voltri tornano le festa di San Carlo Borromeo, patrono del quartiere dal 1649. Durante domenica 3 novembre, tra piazza Gaggero e piazza Villa Giusti, sono presenti circa 100 bancarelle tra dolci e non solo. Un appuntamento con la tradizione sacra e religiosa molto cara ai voltresi, che affonda le sue origini nella storia del territorio ponentino.

Può mancare il cibo in questo lungo fine settimana? Sabato 2 novembre 2019, dalle ore 15, appuntamento con la Festa della Castagna a Chiavari (evento rinviato al 9 novembre per allerta meteo). In centro, caldarroste per tutti in occasione della tradizionale Grande Castagnata. Appuntamento in piazza San Giacomo di Rupinaro per la distribuzione di caldarroste, frittelle di castagna e pannella. Non manca il vin brulè. Il ricavato va alla casa di riposo Antonio Morando.

E ancora, torna la Fiera del Fungo 2019 a Montebruno. Oltre ai funghi, si trovano bancarelle di prodotti tipici del territorio del Parco dell'Antola, tra cui dolci, miele, castagne, ortaggi, patate quarantine e artigianato tipico ma non solo, sono presenti banchi di formaggi, salumi, abbigliamento, scarpe, biancheria per la casa, stoccafisso. La fiera, sabato 2 novembre, apre già dalla prima mattina e dura per l'intera giornata. Dalle ore 11.30, nella sala polivalente, si svolge anche la Polentata per Ilaria.

Venerdì 1 e sabato 2 novembre 2019, dalle ore 17, torna Vino a Spasso a Rapallo. Dopo il successo delle scorse edizioni, replica la manifestazione dell'orgoglio enotecario per le enoteche di Rapallo. Ogni enoteca mette a disposizione una batteria di grandi vini al prezzo popolare di 3 euro a bicchiere compresa una tapa. Si può girare per 7 enoteche ad assaggiare le proposte.

Venerdì 1 novembre, appuntamento con la Castagnata 2019 a Cicagna, che era stata rinviata per maltempo. Il programma rimane invariato, con pranzo a prezzo fisso (13 euro) con polenta e costine. Poi, distribuzione di caldarroste dalle ore 15 e musica con l’orchestra Enrico Roseto. Prenotazione: 393 7541444; 338 2326907.

Si ripete anche quest'anno, a Sussisa, la manifestazione La notte dei Libaeti 2019 (lumini artigianali in filo di cera colorata), per la commemorazione della festa dei morti. La sera di venerdì 1 novembre 2019, dalle ore 17.30, poco prima della piazza della chiesa di Sussisa, i lumini brilleranno per tutti i bambini. Un viaggio sulle parole di Tumbas (edizioni Iperbora) e del suo autore Cees Nooteboom che guideranno attraverso le sue sensazioni, le sue emozioni, le sue visioni della vita e della morte, di tomba in tomba, di poeta in poeta.

Dal 22 ottobre al 17 novembre 2019 è in scena al Teatro Modena lo spettacolo La Favola del Principe Amleto. Un dramma corale che, salvaguardando struttura e profondità, supera il lirismo del pallido prence per approdare a un “racconto dei racconti”, a un gioco - per l’appunto - sull’eterna storia di Amleto.

Sabato 2 novembre 2019, alle ore 16, in occasione del Ponte di Ognissanti 2019, l’emporio-museo viadelcampo29rosso torna con La Genova di Faber, un itinerario nel cuore della Città Vecchia alla scoperta dei luoghi che Fabrizio De André ha frequentato e dai quali ha tratto ispirazione per alcune tra le sue più belle canzoni. Info e prenotazione (necessaria): 320 8809621 - 010 2474064 (da giovedi a domenica 10.30/12.30 - 15/19) - e-mail.

Infine gli eventi outdoor del weekend (ma occhio al meteo). Domenica 3 novembre 2019, ecco l'escursione sulla strada megalitica del Beigua: alla ricerca del fiore di zafferano. L'escursione lungo la Strada megalitica del Parco del Beigua porta con sé un alone di mistero, una suggestione che ci riporta al lontano passato di questi luoghi, quando il sentiero lastricato di rocce era percorso da uomini che si riunivano qui per celebrare antichi riti pagani, di cui il recinto sacro è una delle tracce. Prenotazione obbligatoria entro sabato 2 novembre alle ore 12 (telefono 393 9896251).

Domenica 3 novembre 2019, dalle ore 14, appuntamento con Buio che diventa Luce a Villa Pallavicini. Un percorso ricco di misteri, un mondo nascosto da scoprire tra simboli fantastici e luoghi evocativi. Visita adatta a tutti bambini; percorso accessibile solo in parte a persone con disabilità motoria in carrozzina. Costo: adulti 18 euro; 10 euro fino a 18 anni (comprensivo del biglietto d'ingresso al Parco); durata della visita 3 ore; prenotazione obbligatoria: 328 4222168.

Ma gli eventi non finiscono qui: per non perdervi neanche un appuntamento, consultate l'agenda eventi del weekend di Mentelocale :-)

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.