Teatro Rina e Gilberto Govi: stagione 2019‑2020 tra live, musical, prosa e spazi comuni - Genova

Teatro Genova Teatro Rina e Gilberto Govi Venerdì 27 settembre 2019

Teatro Rina e Gilberto Govi: stagione 2019‑2020 tra live, musical, prosa e spazi comuni

Fabio Concato
© www.facebook.com/fabioconcatoofficial
Altre foto

Contenuto in collaborazione con il  Teatro Rina e Gilberto Govi

Genova - La stagione Teatrale 2019-2020 del Teatro Rina e Gilberto Govi in via Pasquale Pastorino 23 a Genova Bolzaneto è una stagione che arriva dopo quella non priva di difficoltà logistiche a seguito della tragedia del Ponte Morandi che, seppur in modo meno invasivo che per altre realtà, ha comunque messo in difficoltà anche il teatro bolzanetese. In ogni caso il teatro ha tenuto duro grazie allo sforzo dei volontari dell'Associazione Amici del Teatro Rina e Gilberto Govi ed è rimasto un punto di aggregazione importante per tutta la Val Polcevera.

La stagione presenta un cartellone ricco e molto variegato che sarà soprattutto all’insegna della musica in molti suoi aspetti: dai concerti live, ai tributi, dalla lirica alla danza e al balletto, ma questo non significa che passino in secondo piano gli altri generi di spettacolo che da sempre sono uno dei punti di forza della programmazione.

Dopo gli straordinari successi della scorsa stagione (come i soldi out di New Trolls , Antonella Ruggiero ed Eugenio Finardi), quest’anno il teatro ospiterà Fabio Concato, artista che non calca le scene genovesi da molo tempo. Quest'anno l’attenzione è puntata anche su alcune importanti realtà cittadine: dai tributi alle opere rock, si parte con The Watch, tribute band dedicata ai Genesis e definita da Steve Hackett come la più fedele riproduzione europea dello storico gruppo, passando ai Chicago Groovers con il loro show dedicato ai Blues Brothers, a The Eagles Story che celebra il gruppo del mitico Hotel California, ai Dire Strato che omaggiano i Dire Straits di Mark Knopfler, fino ad arrivare all'omaggio al Woodstock di Aldo De Scalzi, un grande show dedicato al concerto che ha visto nel 1969 una folla oceanica radunarsi per una tre giorni di pace, amore e rock n roll.

Sul palco anche il più famoso tributo ad Adriano Celentano con Il re degli ignoranti, band che gira il mondo e che farà rivivere la storia dell'artista attraverso suoni ed immagini in uno spettacolo mozzafiato.  Si prosegue con la Notte Pino Daniele, omaggio fedelmente riproposto dalla band di Emma Marrone.

Tanta musica ma, come già accennato, anche spazio alla prosa, la cui programmazione comprende le tre collaudatissime rassegne del Govi che si arricchiscono di proposte in alcuni casi assolutamente nuove e stimolanti.

La rassegna Mario Alessandri che giunge alla nona edizione, tra l'altro da quest’anno conterà, oltre alla prosa, anche il musical e la danza.

La rassegna Gipponetto Govi, oltre al consueto ampio panorama sul teatro dialettale nelle sue forme più tradizionali, ospiterà anche il Festival San Giorgio della canzone in lingua Ligure e un inedito e attesissimo trio di mattatori del palcoscenico.

La rassegna Comichiamo bene, infine, proporrà tre appuntamenti con i comici, negli ultimi giorni di dicembre, gennaio e febbraio. L’appuntamento di dicembre, lunedì 31, coinciderà con l’ormai attesissimo Capodanno al Govi, per dare insieme al nostro pubblico l’addio al 2019 e salutare in allegria l'arrivo del 2020.

Un aspetto interessante della programmazione 2019-2020 è poi una consistente presenza del teatro per ragazzi. I giovanissimi, alcuni dei quali molto probabilmente entreranno per la prima volta in un teatro, potranno divertirsi e avvicinarsi a questo mondo magico attraverso una serie di proposte mirate e dedicate proprio a loro, ma che sicuramente piaceranno molto anche a chi li accompagnerà. Rimanendo in tema giovanissimi ecco che entra in campo la Compagnia YeaWea che ha messo in campo tante iniziative, vedi la scuola di musical per ragazzi e ragazze che è partita lo scorso anno e che a grande richiesta ritorna per la stagione 2019/2020 con il doppio degli allievi. La scuola di musical è dedicata ai bambini che abbiano compiuto gli 8 anni di età. Per quanto riguarda gli spettacoli, nella stagione 2019/2020, gli YeaWea si esibiranno con il grande classico Cenerentola

Il teatro Rina e Gilberto Govi non propone solo spettacoli, ma si prefigge di essere, come lo è ormai da tempo, un vero e proprio punto di riferimento socio-culturale per tutta la val Polcevera.

Il teatro è infatti aperto, con totale disponibilità di spazi e organizzazione,  a ospitare assemblee, manifestazioni, convegni, spettacoli a scopo benefico e ciò lo rende un vero e proprio punto di riferimento plurifunzionale.

Fra le opportunità che offre il Govi al di là degli spettacoli, ricordiamo la scuola di Teatro, la giovanissima (in tutti i sensi), il Villaggio Govi  e la Biblioteca per tutti.

Il Villaggio Govi è un vero e proprio salotto buono del teatro, che ha trovato posto nel foyer, intitolato a Paolo Villaggio. Si tratta di uno spazio raccolto e gradevole, disponibile per incontri culturali, presentazioni di libri e iniziative di vario genere, sempre a sfondo socio-culturale.

La Biblioteca per tutti invece mette a disposizione del pubblico alcuni scaffali con libri di vario genere che possono essere sfogliati nell’attesa che inizi uno spettacolo, scambiati con altri libri (ne prendo uno e ne porto uno), presi in prestito o che semplicemente si possono tenere. Non importa. Quello che più conta è la divulgazione della cultura e della parola scritta.

Come sempre uno sguardo importane viene dato alla beneficienza e alla solidarietà,  in particolare atraverso due eventi: una novità e un ritorno.

Il ritorno è quello della nuova edizione di Donando Musicando, la raccolta fondi per Abeo Liguria onlus, Associazione bambino emopatico oncologico in cura presso l’ospedale Giannina Gaslini. Si tratta di due serate, una dedicata alla danza, con le scuole di ballo genovesi  e una dedicata alla musica live con i JT Ex Genova – JoshuaTree Experience, tributo agli U2 che, per l’occasione, salirà sul paclo con un grande guest star: il Coro Gospel Spirituals& Folk.

La novità è invece rappresentata dalla kermesse no stop Beatles Day! Un’intera giornata dedicata ai Beatles, dalla musica, alle conferenze e alle parti recitate per raccogliere fondi per la Gigi Ghirotti Onlus.

Qui la programmazione del teatro Rina e Gilberto Govi per il mese di novembre.

Potrebbe interessarti anche: , Al Carlo Felice Il trovatore, opera di Verdi con dedica al musicista Peter Maag , Teatro della Tosse: la Stagione Ragazzi 2019/2020, tra centro e Ponente , Teatro Nazionale: procedura, candidature, Livermore. Intervista al presidente del Cda , Davide Livermore direttore del Teatro Nazionale di Genova. L'intervista , Diversità, lingue e linguaggi in Vader tra teatro-danza e teatro-circo

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.