I prossimi concerti de La Voce e il Tempo: Messemvria dell' ensemble Balkanes e Wunderbarock diretto da Fabrizio Haim Cipriani - Genova

Cultura Genova Giovedì 12 settembre 2019

I prossimi concerti de La Voce e il Tempo: Messemvria dell' ensemble Balkanes e Wunderbarock diretto da Fabrizio Haim Cipriani

Ensemble Balkanes
Altre foto

Contenuto in collaborazione con La Voce e il Tempo

Genova - Con la nuova stagione 2019-2010, ecco nuovi appuntamenti de La Voce e il Tempo per i mesi di settembre e ottobre, tra concerti  e seminari.

Si svolgerà giovedì19 settembre, alle ore 20.30, presso il Cortile di Palazzo Tursi, Messemvria, il concerto dell'ensemble vocale femminile Balkanes, formato da Milena Jeliazkova, Milena Roudeva e Martine Sarazin. L'appuntamento è in coproduzione con il Festival Musicale del Mediterraneo, organizzato dall'Associazione Echo Art. Le emozionanti voci dell'ensemble femminile propongono brani della tradizione ancestrale bulgara e bizantina, ricchi di un fervore e di un’intensità che trascendono il confine tra mondo laico e spirituale, in uno spettacolo dalle mille sfumature: delicatezza e forza, chiarezza e mistero. Balkanes è nato nel dicembre 1996 dall'incontro di quattro giovani donne. Provenienti da diversi background, si sono riunite per creare un repertorio originale basato su canti tradizionali dei Balcani. Le artiste si sono ritrovate, come intorno a un fuoco, a evocare la vita di un tempo, la nostalgia, l'amore. Biglietti on line in vendita qui

L'incontro fra La Voce e il Tempo e Balkanes proseguirà sabato 21 settembre, alle ore 17.30, nel Cortile di Palazzo Bianco, con un appuntamento speciale, Canti dalla Bulgaria, che vedrà la partecipazione del progetto MAP - Musica Antica a Palazzo. Si tratta del concerto conclusivo de Il suono delle voci bulgare, un seminario teorico-pratico, aperto a tutti, sulla polifonia e sulla vocalità nella tradizione popolare balcanica. Il workshop - per il quale sono già partite le iscrizioni (effettuabili inviando una mail a mapgenova@gmail.com.) - si terrà venerdì 20 settembre, dalle 15.30 alle 18.30 e sabato 21 settembre, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, a Palazzo Bianco.

In occasione dei Rolli Days di sabato 12 e domenica 13 ottobre, La Voce e il Tempo propone un weekend di concerti, all'Albergo dei Poveri, che concluderanno il seminario Wunderbarock, diretto dal violinista Fabrizio Haim Cipriani. I concerti, con la partecipazione del progetto MAP Musica Antica a Palazzo, sono organizzati in collaborazione con la GOG Giovine Orchestra Genovese e Goethe-Institut Genua. La proposta didattica Wunderbarock si articola in un seminario di studio e interpretazione del repertorio barocco tedesco attraverso quattro illustri esponenti: Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Handel, Georg Philipp Telemann e Dietrich Buxtehude. Si rivolge a strumentisti ad arco e organisti/clavicembalisti con buoni requisiti di lettura e conoscenze tecniche. Le lezioni di Wunderbarock saranno tenute da Fabrizio Haim Cipriani, violinista di fama internazionale, membro di prestigiose formazioni (Europa Galante, Les Musiciens du Louvre, Il Seminario Musicale, Les Arts Florissants), che ha avuto il merito di suonare sul celebre Cannone, il Guarneri del Gesù appartenuto a Niccolò Paganini. Il Coro laboratorio Juvenes Cantoressarà diretto da Alessandra Montali e vedrà la partecipazione di MAP Musica Antica a Palazzo. Iscrizioni e informazioni su www.musicanticapalazzo.com o inviando una mail a mapgenova@gmail.com.

 

 

Potrebbe interessarti anche: , Festival della Scienza 2019 a Genova: spettacoli in programma, tra fisica e musica , Genova capitale delle scienze della vita: nel 2020 c'è il Meet in Italy for Life Sciences , Restauro della Venere di Castello D'Albertis: parte il crowdfunding online , Rolli Days d'autunno da record: 130 mila visitatori tra i palazzi nobiliari. I numeri , Artista e guida di The Festival for the Earth: Ballestra e l'arte come trasformazione

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.