Musica live a Genova, i locali del centro fanno rete: la web‑app LocaLive

Cultura Genova Mercoledì 28 agosto 2019

Musica live a Genova, i locali del centro fanno rete: la web‑app LocaLive

© Pexels

Genova - A Genova arriva la prima associazione di locali che propongono musica live. E non poteva che chiamarsi LocaLive Genova, realtà senza fini di lucro che si propone di promuovere il valore della produzione musicale live, con particolare attenzione alla musica originale, vero motore dell’innovazione culturale, nei live club e nei luoghi d’interesse culturale. Tutto questo con il riconoscimento della professionalità dei gestori, dei musicisti, dei professionisti del settore musicale e delle organizzazioni di eventi, per favorire il pluralismo della produzione culturale della città di Genova.

Sono già 11 i locali che hanno aderito a LocaLive Genova: Tiflis Ristorante, Bagni Liggia, Gargantua & Pantagruel, Exopotamia, Giardini Luzzati, Kowalski, L’Angelo Azzurro Club, Quinto Caffè, Pub 4 Canti, A Rumenta, Machegotti. Ideatori e promotori dell’iniziativa sono l’Associazione Mig (Musicisti Indipendenti per Genova) e i proprietari della maggior parte dei locali genovesi dove si fa musica dal vivo, con il sostegno e il Patrocinio del Comune di Genova. Il sito di LocaLive Genova, fruibile sia nella versione desktop che mobile), rende facilmente accessibile a tutti, genovesi e turisti, la programmazione musicale della città di Genova, per localizzazione, genere e data.

Il sito LocaLive Genova si basa essenzialmente su una web-app sviluppata sul progetto di promozione turistica Discovery Genova, una mappa interattiva 3D con schede e contenuti multimediali per la pianificazione e la visita della città, nato nel 2015 dall’ Ember ARs Studio Editore e sostenuto in parte con i finanziamenti del Comune di Genova - Direzione Cultura e Turismo e della Camera di Commercio di Genova.

Ecco come funziona. La struttura interna di LocaLive è suddivisa essenzialmente in due parti: la lista dei locali e le lista degli eventi a essi collegati. Ogni locale crea una scheda evento. Nella sezione eventi, questi vengono elencati in ordine cronologico: l’utente ha la possibilità di filtrarli secondo la data, utilizzando il calendario o per genere, sfogliando la relativa lista. È possibile anche cercare il nome del locale, dell’evento o dell’artista; condividere evento o locale attraverso i principali social quali WhatsApp, Facebook e Twitter.

Lo strumento caratterizzante LocaLive Genova è, però, la mappa interattiva 3D, interna alla web app, che permette in qualsiasi momento una navigazione alternativa a quelle delle schede, aiutando l’utente ad avere una panoramica completa e in tempo reale su quello che sta effettivamente cercando. Ogni genere musicale o evento viene visualizzato sulla mappa con un suo marker di riconoscimento, identificativo di un colore e di un acronimo.

L’accesso e la fruizione dei contenuti caricati sul sito LocaLive Genova è di tipo responsive, cioè
si adatta automaticamente al dispositivo che si connette (smartphone, tablet o computer) per
offrire migliori visualizzazioni e interazioni.

Potrebbe interessarti anche: , Teatro Nazionale di Genova: Alessandro Giglio è il nuovo presidente , Genova città dell'Inno: il programma delle Giornate Mameliane 2019 , Capodanno 2020 a Palazzo Ducale: cenone, mostre da Banksy a Hitchcock e brindisi , Alberto Angela e la puntata su Genova di Meraviglie, elicottero in città , Teatro Altrove a Genova: si riparte. L'esito del bando per la rinascita dello spazio culturale

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.