Apericena spagnolo e Cinema all'Aperto al Ducale: proiezione de Il Museo del Prado - Genova

Apericena spagnolo e Cinema all'Aperto al Ducale: proiezione de Il Museo del Prado

Cinema Genova Palazzo Ducale Lunedì 19 agosto 2019

© Pixabay

Genova - Chi ha detto che il cinema è solo popcorn? A Genova è anche tapaspaella di carne e di pesce, tortillas, empanadas e molto altro. Tutto questo grazie all'accoppiata Cinema all'Aperto al Ducale , organizzato da Circuito Cinema Genova, e apericena spagnolo di Mentelocale Bistrot. Ormai lo sapete: tutti i giovedìa partire dal 6 giugno 2019, si rinnova l'appuntamento al Bistrot del Ducale per un apericena dal sapore tutto iberico, tra tapaspaella di carne e di pesce, tortillasempanadas, gazpacho di pomodoro fresco, cocktail tipici e altre specialità.

Ecco la novità: nella serata di giovedì 22 agosto 2019, c'è la possibilità di deliziare sia occhi che palato, con l'accoppiata apericena spagnolo + film Il Museo del Prado a Palazzo Ducale (Cortile Maggiore). Qui potete acquistare i biglietti della serata. L'orario di inizio del film è previsto alle 21.15, mentre l’Apericena spagnolo a Mentelocale Bar Bistrot di Palazzo Ducale è disponibile tutti i giorni dalle 19 alle 21. 

Chi vuole acquistare la serata, dovrà presentare la tua ricevuta di acquisto direttamente al bar al momento della consumazione e utilizzare la stessa per ritirare il biglietto del film. La disponibilità di questa offerta è limitata, in considerazione del fatto che si tratta di una sala con capienza ridotta (il loggiato del Cortile Maggiore del Ducale) e si tratta di biglietti a posto libero. In caso di pioggia, la proiezione verrà annullata. Ma ecco nel dettaglio il programma della serata che attende i partecipanti:

All'apericena spagnolo di Mentelocale Bistrot si possono gustare tapaspaella di carne e di pesce, tortillasempanadas, gazpacho di pomodoro fresco, pizza spagnola con chorizo, stuzzichini e altre prelibatezze iberiche, il tutto accompagnato da cocktail-omaggio alla penisola iberica, al mondo latino in generale e alle sue atmosfere calienti.  I nomi degli aperitivi serviti sono un omaggio alla penisola iberica, al mondo latino in generale e alle sue atmosfere calientiSevillanaManoleteTomatina sono solo alcuni. Spazio anche agli analcolici, con Cabo de GataManzanita e Piña del Sol, preparati con frullati di ananas e cocco, shrub al rosmarino, scorze di agrumi e tanti altri ingredienti freschi, adatti per le calde giornate estive.

Ma veniamo alla trama del film: capolavori straordinari che raccontano la storia della Spagna e di un intero continente. Ci troviamo in uno dei templi dell’arte mondiale, un luogo di memoria e uno specchio del presente con 1700 opere esposte e un tesoro di altre 7000 conservate. Una collezione che racconta le vicende di re, regine, dinastie, guerre, sconfitte, vittorie. Ma anche la storia dei sentimenti e delle emozioni degli uomini e delle donne di ieri e di oggi, lei cui vite sono intrecciate a quella del museo: regnanti, pittori, artisti, architetti, collezionisti, curatori, intellettuali, visitatori.

In questo 2019 che ne celebra il duecentesimo anniversario, raccontare il Prado di Madrid dal giorno della sua fondazione - quel 19 novembre 1819 in cui per la prima volta si parlò di Museo Real de Pinturas - significa percorrere non solo questi ultimi 200 anni, ma almeno sei secoli di storia, perché la vita della collezione del Prado ha inizio con la nascita della Spagna come nazione e con il matrimonio tra Ferdinando d’Aragona e Isabella di Castiglia.

Un’unione che sancisce l’avvio del grande impero spagnolo. Eppure, per molto tempo nel corso dei secoli, la pittura è stata una lingua universale, che non ha conosciuto frontiere. E se c’è un museo dove si rende evidente che la pittura non è stata toccata dai nazionalismi, questo è proprio il Prado, con le sue collezioni eclettiche e sfaccettate capaci di raccontare come l’arte non abbia passaporti limitanti, ma sia al contrario un viatico universale in grado di comprendere e raccontare i pensieri e i sentimenti degli esseri umani. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.