Genova Parcheggi cerca un impiegato informatico: termini e requisiti

Genova Parcheggi cerca un impiegato informatico: termini e requisiti

Attualità Genova Venerdì 14 giugno 2019

© assoutenti.liguria.it

Genova - Genova Parcheggi ha deciso di prorogare la scadenza dei termini per la selezione per la mansione di impiegato informatico con contratto di apprendistato professionalizzante livello A2. Le domande di ammissione devono pervenire tassativamente a Randstad Italia spa con le modalità indicate nei bandi entro le 16.30 del 1 luglio 2019. Qui il bando con info e requisiti per chi è interessato a partecipare.

Restano salve e valide le domande di partecipazione al suddetto bando già validamente pervenute a Randstad (la prima scadenza era fissata ad aprile). Maggiori info sulla pagina lavora con noi di Genova Parcheggi. Questi i requisiti obbligatori per l'ammissione alla selezione:

  • Possesso di Laurea triennale in informatica o titolo equipollente. Saranno ammessititoli di studio equipollenti per legge; in tal caso il candidato dovrà, pena l’esclusione,indicare espressamente la norma che stabilisce l’equipollenza;
  • Età superiore ai 18 anni e non superiore ai limiti previsti dalla vigente normativa perl’apprendistato (29 anni);
  • Potranno presentare la domanda anche lavoratori con età superiore purché beneficiari di una tipologia di trattamento di disoccupazione che consenta di accedere al contratto di apprendistato (es. Mobilità, Naspi, Apsi, Dis-Coll ecc.);
  • Patente B o superiore;
  • Di essere cittadino/a italiano/a (sono equiparati gli italiani non appartenenti alla Repubblica) ovvero di essere cittadino/a di uno degli Stati membri dell'Unione Europea ovvero di essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell'Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto disoggiorno o del diritto di soggiorno permanente; di essere cittadino/a di Paesi terzi(extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti dilungo periodo o di essere titolare dello status di rifugiato/a ovvero dello status diprotezione sussidiaria e di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; ovvero di essere cittadino/a di Paesi terzi (extracomunitari) in possesso di un titolo disoggiorno che consenta di lavorare;
  • (Solo per i candidati non italiani) di avere una conoscenza della lingua italiana adeguata in relazione ai compiti richiesti dal profilo selezionato;
  • Idoneità psico-fisica incondizionata alla mansione;
  • Godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
  • Non avere riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapportodi impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • Per gli aspiranti di sesso maschile, nati entro il 31/12/1985 posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • Non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, o dichiarati decaduti nonché dispensati dall’impiego per persistente insufficiente rendimento; non essere stati, inoltre, dichiarati decaduti da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.
  • Di essere disponibile, in caso di necessità, a lavorare su turni, anche nei giorni festivi, in tutto il territorio della città di Genova e della provincia circostante.

Qui tutte le altre info per accedere alle selezioni e candidarsi.

Potrebbe interessarti anche: , Spiagge, ristoranti e bar in Liguria: più spazi per il rispetto delle distanze di sicurezza , Genova, pista ciclabile in Corso Italia: cambia il limite di velocità , Le Frecce Tricolori a Genova il 26 maggio: orario, info e altre tappe , Don Gallo: un ricordo, a sette anni dalla morte , Papa Francesco cita De Andrè con i versi de La città vecchia

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.