Mobilità elettrica tra Genova e Savona: 22 nuove colonnine di ricarica: il progetto

Mobilità elettrica tra Genova e Savona: 22 nuove colonnine di ricarica: il progetto

Attualità Genova Martedì 28 maggio 2019

© Pxhere

Genova - In Liguria, il concetto di mobilità sostenibile va sempre più forte. Grazie al Progetto Mobilità Sostenibile, promosso da Regione Liguria ed attuato da IRE, sono state installate 22 nuove colonnine di ricarica per automobili e moto elettriche a Genova e Savona. Un intervento finanziato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, grazie ai fondi PNire 2015, il Piano Nazionale Infrastrutturale per la Ricarica dei veicoli alimentati a energia elettrica. Arenzano, Cairo Montenotte, Cogoleto, Genova e Savona: sono questi i 5 comuni protagonisti del progetto, con i quali la Regione ha firmato un protocollo di intesa in cui sono state installate stazioni di ricarica per auto e moto elettriche.

Duferco Energia, player nazionale nel settore della mobilità sostenibilesi è occupata dell'installazione e sarà il service provider delle stazioni di ricarica. All’interno dell’affidamento, sono comprese anche le attività di gestione e manutenzione delle stazioni di ricarica per un periodo di cinque anni. Il progetto, sviluppato da Regione Liguria, tramite IRE, ha previsto appunto l’installazione di 22 colonnine, delle quali 6 con connessione auto+auto (22 kW + 22 kW) e 16 con connessione auto+moto (22 kW + 3,7 kW), di cui 6 a 4 prese poter ricaricare fino a 4 veicoli elettrici in contemporanea. L’individuazione dei siti all’interno di ciascun comune è stata effettuata tenendo in considerazione i Piani Urbani della Mobilità e del Traffico esistenti.

«La mobilità elettrica è una sfida tecnologica per il futuro - dichiara Andrea Benveduti, assessore regionale con delega all’Energia - che potrà impattare positivamente sull'ambiente. La ricerca di tecnologie ottimali procede in tutto il mondo, al fine di migliorare l’attuale situazione in termini prestazionali e di sostenibilità. Come Regione, non possiamo che promuovere iniziative di questo tipo».

«La collaborazione con Regione Liguria - commenta Sergio Torre, Direttore Business Development di Duferco Energia - è un esempio di come un approccio sistemico in grado di coinvolgere istituzioni, imprese private e realtà locali possa funzionare anche nell’ambito della mobilità elettrica. Tutte le infrastrutture sono già integrate nel circuito di roaming italiano ed europeo di Duferco Energia».

«Si tratta di un finanziamento al 100% rivolto agli enti pubblici - spiega Maria Fabianelli, direttore della divisione energia della società Ire Spa Liguria - I cinque comuni scelti hanno ricevuto un finanziamento per un importo totale di 224mila euro per installare 22 strutture di ricarica elettriche. Lanceremo ora il secondo bando: a settembre saranno pronti i bandi rivolti a comuni e non solo, ma in questo caso specifico ci sarà un co-finanziamento, per un importo del 50%: in totale 1 milione e 800mila euro, con un co-finanziamento del Ministero di 870mila euro».

Potrebbe interessarti anche: , Liguria, la nuova ordinanza: apertura centri estivi 0-17 anni, benessere e termali , Autostrade in Liguria: pedaggi gratis, controllo gallerie e lavori. Il piano cantieri , Genova, nuovo parcheggio di interscambio a Rivarolo: tariffe. Gratuità e sconti con Amt , Nuovo Porticciolo di Nervi: fine lavori a maggio 2021. Il video di come sarà , Meteo Genova 2 giugno 2020: le previsioni per una giornata all'aperto

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.