Attualità Genova Giovedì 23 maggio 2019

Genova Car Sharing: ecco 10 auto elettriche a zero emissioni. Presto il servizio One Way

Le nuove auto elettriche di Car Sharing Genova
© Fabio Liguori
Altre foto

Genova - Dopo l'arrivo a Genova dei primi due autobus elettrici, in servizio da giugno 2019, tocca ora al Car Sharing farsi sempre più elettrico per contribuire a una mobilità più sostenibile a Genova. Ecco quindi i primi passi: entro maggio 2019 entrano a far parte della flotta di Genova Car Sharing nuove vetture elettriche a 0 emissioni. Si tratta di 10 veicoli elettrici, voluti dal Comune di Genova, per una mobilità sostenibile, grazie anche alla progressiva elettrificazione delle auto.

I mezzi, con motore 100% elettrico, sono a disposizioni negli stalli serviti dalle colonnine Enel, oggi attive da Levante all'estremo Ponente. Il servizio si estenderà poi agli altri quartieri e aree urbane, come Molassana e Fascia di Rispetto di Pra': inizialmente con l'esigenza di riportare l'auto nel parcheggio di partenza, ma a breve anche per la modalità one way (sola andata). Ciò significa che gli utenti potranno ritirare l'auto in uno stallo e consegnarla in un altro.

«Sul Car Sharing abbiamo cominciato a fare richieste specifiche ad Aci Global, che gestisce il c ar sharing in città, perchè introducesse alcune auto elettriche - commenta Stefano Balleari, Vice Sindaco di Genova e Assessore alla Mobilità e Trasporti - Ecco quindi 10 auto elettriche, che saranno divise nei vari municipi della città. L'obiettivo è passare,in ottica car sharing, dal concetto di di Station Base al concetto di One Way, che permetterà di prendere l'auto sotto casa e lasciarla altrove in città. Questo è solo il primo passo: oggi il Car Sharing a Genova può vantare soltanto piccoli numeri, ma sono numeri in crescita. L'inserimento della modalità di trasporto One Way, richiesta dai cittadini, può senza dubbio accrescere questi numeri».

L'imprementazione delle auto elettriche può fare coppia con i primi autobus elettrici appena arrivati a Genova: «Arriveranno in tutto 10 autobus elettrici a Genova prima dell'inverno - continua Balleari - I primi due sono già arrivati: spiegheremo agli autisti i nuovi sistemi di guida e intorno a metà giugno i cittadini potranno vederli in servizio all'interno dell'Ospedale di San Martino».

Le auto disponibili a Genova sono 70 su 49 aree di sosta. «Vogliamo sviluppare il servizio su fronte dell'elettrico, per stare al passo con le linee guida del Pums, il Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile a Genova - spiega Marco Silvestri, direttore di Genova Car Sharing - Non solo, dalla seconda metà del 2019, ci saranno altre innovazioni, che accompagneranno il servizio full electric: sarà possibile, ad esempio, aprire e chiudere l'auto del car sharing anche con lo smartphone. Partiremo con alcuni test a Genova, per poi osservare quali possano essere i flussi del traffico in città che meritano di entrare all'interno del trasporto in modalità One Way».

l servizio di car sharing, che opera dal luglio 2004 e con il marchio GirACI dal novembre 2016, è gestito da Genova Car Sharing Srl, società controllata da ACI Global Servizi Spa del Gruppo dell’Automobile Club d’Italia. Le auto disponibili a Genova sono 70 su 49 aree di sosta. Questi i dati in crescita per l’attività del 2018: Abbonati 3.212 (+ 8% anno 2017); Corse/anno 14.218 (+ 9% anno 2017); km percorsi/anno 869.527 (+ 10% anno 2017); ore percorse/ anno 120.653 (+ 22% anno 2017).

Potrebbe interessarti anche: , Amt Genova: l'orario estivo 2019. Nuovi bus, linee e servizi , Genova Parcheggi cerca un impiegato informatico: termini e requisiti , Genova, così rinasce l'ex mercato ovoavicolo del Campasso: il progetto di riqualificazione , Volotea: il concorso Design & Fly a Genova. Le foto dei poster esposti a Palazzo Ducale , Palme da salvare, a Genova il progetto pilota di lotta al punteruolo rosso

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.