Cultura Genova Altrove - Teatro della Maddalena Mercoledì 15 maggio 2019

Teatro Altrove della Maddalena chiuso, in arrivo il bando. Il Comune: «Entro giugno»

di
Teatro Altrove
© Andrea Sessarego

Genova - Il centro storico di Genova, in particolare il quartiere della Maddalena, è senza il Teatro Altrove dallo scorso ottobre 2018. Le associazioni, che lo gestivano fino al 30 settembre scorso, hanno gettato la spugna per per le troppe difficoltà di gestione, soprattutto di natura economica. «Sentiamo le istituzioni lontane», avevano detto in coro. Da allora, il Teatro Altrove in piazzetta Cambiaso è chiuso, e non è più un attivo presidio culturale nel cuore del centro storico.

Pochi giorni dopo abbiamo intervistato sull'Altrove l'assessore alla Cultura del Comune di Genova, che aveva subito assicurato di lavorare in dialogo con le associzioni per trovare una soluzione e rilanciare la struttura. La riapertura dell'Altrove alla Maddalena, luogo capace di unire cabaret, ristorazione, cinema e musica, è stata al centro di un’interrogazione a risposta rapida nel consiglio comunale di martedì 14 maggio 2019.

Il consigliere Pd Alessandro Terrile ha chiesto alla giunta informazioni sull’ipotesi di un nuovo affidamento della gestione dopo mesi di vuoto. Ha risposto all'interrogazione l'assessore all’Ambiente Matteo Campora, che ha sostituito per l'occazione l'assessora alla Cultura Barbara Grosso, con il sindaco Bucci negli Usa.

Da ottobre 2018 a oggi sono state effettuate le dovute verifiche tecniche del caso, ma «per lentezza degli ex gestori, che pare ci abbiano messo molto tempo a restituire al Comune la documentazione richiesta per la presa in carico, i lavori sono andati avanti piuttosto a rilento». Ora, entro giugno 2019, comunque, dovrebbe essere lanciato un nuovo bando, secondo quanto riferito dalla giunta. Invito a manifestare interesse che sarebbe dovuto partire già da mesi. Come riuscirà a sostenersi il Teatro Altrove di Genova?

Terrile ha pubblicato su Facebook la cronistoria legata al futuro del Teatro Altrove, sollevando alcuni interrogativi: «L’11 ottobre 2018, rispondendo ad una mia interrogazione, l’Assessore alla Cultura Grosso precisò che era in corso di verifica con il Municipio Centro Est la possibilità di avviare per la futura gestione le procedure previste dal Regolamento dei beni comuni urbani con il coinvolgimento delle associazioni del territorio.

Sono passati più di sette mesi e il Teatro, che ha cessato l’atttività a luglio 2018, resta chiuso. Ho presentato una nuova interrogazione, per chiedere le ragioni del ritardo. La Giunta ha risposto che entro giugno sarà pubblicata una “Call”, ovvero un bando o invito a manifestare interesse. Staremo quindi a vedere i contenuti della “Call”.

Il problema serio e irrisolto è che un Teatro di 90 posti nel cuore della Maddalena difficilmente riuscirà a sostenersi economicamente senza un’adeguata iniezione di risorse pubbliche. Quante risorse metterà il Comune per riaprire il Teatro Altrove? Quanto vale per il Comune riattivare un luogo di aggregazione e di produzione culturale in un quartiere complesso?».

Potrebbe interessarti anche: , I prossimi concerti de La Voce e il Tempo: Messemvria dell' ensemble Balkanes e Wunderbarock diretto da Fabrizio Haim Cipriani , Riccardo Muti: laurea honoris causa a Genova , Nuova Acropoli: i laboratori di Filosofia Attiva per migliorare se stessi e il nostro mondo , Genitori si diventa: gli incontri di Mindful Parenting per coppie di tutte le età , Musica live a Genova, i locali del centro fanno rete: la web-app LocaLive

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.