Fognini trionfa a Montecarlo ed entra nella storia del tennis italiano - Genova

Fognini trionfa a Montecarlo ed entra nella storia del tennis italiano

Attualità Genova Domenica 21 aprile 2019

© facebook.com/Fabio-Fognini

Genova - Domenica 21 aprile 2019, giorno di Pasqua: Fabio Fognini entra nella storia del tennis italiano. Il tennista ligure nato ad Arma di Taggia scrive una pagina importante del nostro tennis trionfando nella finale del Master 1000 di Montecarlo, la più importante della sua carriera. Battuto il serbo Dusan Lajovic con un perentorio 6-3 6-4. L'ultimo italiano ad imporsi a Montecarlo era stato Nicola Pietrangeli nel lontanissimo 1968. Il 31enne ligure è anche il primo italiano a vincere un torneo Masters 1000.

Si tratta del primo trionfo per Fognini in finale in un Masters 1000. Il ligure, a Montecarlo, nei turni precedenti aveva battuto il campione della terra rossa Rafael Nadal in semifinale e il tedesco Alexander Zverev numero 3 della classidica mondiale. E pensare che Fognini arrivava da un momento difficile, con pochissime vittorie in stagione e addirittura nessuna sulla terra rossa. Ma lo sport è bello perché capace di sorprendere e dare sempre un'altra possibilità.

Fognini ha comandato fin da subito, facendo vedere la sua superiorià in campo. Nel secondo set, però, il tennista azzurro ha avuto anche un problemino alla coscia, fasciata dal fisioterapista. Nulla, però, gli ha impedito di continuare a dominare e portare a casa la partita, ottenendo la vittoria più importante della sua carriera. Una pagina storica per il tennis italiano, con uno sportivo ligure grande protagonista. «Sono nato qua vicino e, per me, vincere questo torneo è qualcosa di straordinario che non riesco a credere», queste le parole di Fognini a fine partita.

Potrebbe interessarti anche: , Immuni App, sperimentazione in Liguria da giugno? La risposta della Regione , Frecce Tricolori a Genova: foto e video del sorvolo , A Genova riapre il Cicloriparo, l'officina delle bici dove si impara a ripararle , Liguria, la nuova ordinanza su centri estivi, parchi divertimento, servizi per l'infanzia e aperture , Spiagge libere a Genova, aperte da sabato 30 maggio. Ecco come funzionano

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.