Benessere Genova Lunedì 25 marzo 2019

Il protocollo MBSR a Genova, per sconfiggere lo stress: spring edition

Contenuto in collaborazione con Nicoletta Cinotti

Genova - Essere stressati è inevitabile e, fortunatamente, siamo anche attrezzati a rispondere adeguatamente allo stress. Come mai, allora, in alcuni casi, lo stress diventa negativo? Succede quando diventa cronico. Magari non ci sono eventi recenti che hanno portato ad uno stress acuto ma siamo in una continua e sottile pressione, senza soste. In questi casi il nostro stress diventa una potenziale fonte di disagi fisici e psichici.

Le vie d’uscita, esistono

Se sappiamo che c’è una correlazione tra stress e personalità sappiamo anche che tutti noi abbiamo bisogno di modi virtuosi per affrontare le difficoltà della vita quotidiana. È in questo contesto che si collocano i programmi mindfulness per la riduzione dello stress.

Il protocollo MBSR - Mindfulness per la riduzione dello stress - nasce negli Stati Uniti  alla fine degli anni '70 con l’intenzione di offrire un  programma evidence based - ossia basato su evidenza. Parte da una premessa: per quanto sia difficile la situazione che viviamo, in noi ci sono più risorse positive che problemi. Abbiamo solo bisogno di imparare a riconoscerli e coltivarli per trovare un modo naturale di curarsi. Un modo in cui coltivare capacità che già ci appartengono.

Per fare questo abbiamo bisogno di una consapevolezza non giudicante riguardo al panorama della nostra vita e di noi stessi. In questo modo passiamo da una posizione di biasimo o impotenza a una posizione di responsabilità nei confronti delle proprie difficoltà, per imparare un modo diverso di rispondere a quelle difficoltà che non possiamo eliminare. Per imparare, come dice Jon Kabat Zinn, a non evitare l’inevitabile.

Quando siamo stressati infatti tendiamo a evitare le situazioni che, invece, dovremmo affrontare, per ridurre la tensione; oppure attiviamo un sistema di lotta che è eccessivo e continuativo. Queste modalità - entrambe disfunzionali - aumentano lo stress invece che ridurlo.

Benefici del protocollo MBSR

Il protocollo MBSR si è rivelato efficace attraverso trent’anni di ricerche su le più frequenti patologie:

  • Disturbi cardiovascolari e riabilitazione post infarto e post trauma. Malattie autoimmuni e malattie dermatologiche. Come medicina complementare in oncologia.
  • Disturbi di dis-regolazione emotiva: come ansia, depressione, disturbi ossessivi, attacchi di panico.
  • Riduzione della sintomatologia fisica e psichica dovuta allo stress: abbassamento livelli di cortisolo, innalzamento telomerasi, riduzione ipertensione, insonnia.

Il protocollo MBSR (Mindfulness Based Stress Reduction): un metodo per la riduzione dello stress basato sulla consapevolezza) è un programma di 8 settimane per imparare a utilizzare una risorsa che abbiamo a disposizione ma che troppo spesso dimentichiamo: la consapevolezza rispetto ai nostri processi mentali, emotivi e fisici, mediata dal lavoro corporeo e dall’attenzione al respiro.

Nella serata di presentazione del 15 aprile 2019 press il Bioenergetica e Mindfulness. Centro Studi in via Frugoni 15/2 (partecipazione gratuita, previa iscrizione su Eventbrite sono introdotti la mindfulness e il protocollo MBSR - protocollo basato sulla mindfulness per la riduzione dello stress - perché la nostra vita è molto di più che un insieme di situazioni stressanti.

L’obiettivo:

  • aumentare la consapevolezza di se stessi nella propria vita quotidiana;
  • riconoscere i propri segnali di stress;
  • affrontarli in modo diverso dal solito.

Quando e come partecipare al protocollo MBSR a Genova, edizione di primavera: 8 settimane, 9 incontri, 56 giorni per la felicità.

Il protocollo (8 incontri settimanali e una giornata intensiva) è attentamente strutturato così da permettere di acquisire la padronanza degli strumenti proposti e la capacità, al termine del corso, di portarli avanti autonomamente; il lavoro a casa, parte integrante del corso, aiuterà a consolidare progressivamente i nuovi strumenti proposti.

Mindfulness è attenzione intenzionale, momento per momento, senza giudicare e senza presumere di sapere. Jon Kabat Zinn

Potrebbe interessarti anche: , Biodomenica 2019: le scelte quotidiane che fanno bene all'ambiente. Il programma completo , Zen-A 2019: la fiera del benessere tra alimentazione, ambiente, espositori e conferenze , Corso Base Shiatsu gratuito per chi ha tra i 18 e i 26 anni , L'Istituto Baluardo compie 25 anni: tra appuntamenti gratuiti, open day e serate informative , Biodomenica 2018: agricoltura, buon cibo e consumo consapevole. Il programma completo

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.