Attualità Genova Giovedì 21 marzo 2019

Pegli, aperto il parcheggio di interscambio gratuito. Presto anche a Quinto e Voltri

© Pixabay

Genova - Giovedì 21 marzo 2019, alle 9, il vice sindaco e assessore alla Mobilità del Comune di Genova Stefano Balleari ha aperto i cancelli del nuovo parcheggio di interscambio in via Opisso a Genova Pegli. Anche questa struttura è stata realizzata per affrontare l’emergenza mobilità causata dal crollo di ponte Morandi.

Nell’area di Italferr, concessa in uso gratuito al Comune di Genova fino al dicembre 2019 e adiacente la Stazione Ferroviaria di Pegli, sono sempre disponibili gratuitamente oltre 100 posti per veicoli. Nel grande spazio pianeggiante sono stati predisposti 82 posti auto, 2 posti generici riservati ai
disabili e 26 stalli per moto e scooter. Il parcheggio è gratis anche per i cittadini che intendono sfruttarlo per lasciare l’auto e muoversi in città con i mezzi, dal treno al bus.

All’ingresso del piazzale campeggia un limitatore di sagoma per impedire l’accesso a veicoli con un ingombro in altezza superiore a 1.90 metri. «Un’altra area, grazie alla disponibilità di Italferr che a febbraio l’ha consegnata in concessione gratuita all’Amministrazione civica - sottolinea Balleari - a disposizione della cittadinanza per sopperire ai problemi della mobilità del Ponente genovese generati dal tragico crollo del 14 agosto 2018. L’auspicio, da parte mia, è che l’area non sia considerata un parcheggio a lunga durata, ma che tutti gli utenti la utilizzino con sensibilità e senso civico, come indicato anche nella segnaletica verticale».

Con la cessione temporanea e gratuita dell’area di 4 mila metri quadri di Genova Pegli continua
la stretta collaborazione tra Comune e Ferrovie per favorire la mobilità collettiva da e per la città
di Genova, incentivando lo scambio tra diverse modalità di trasporto e l’integrazione tra il mezzo
privato, la rete ferroviaria e i sistemi di mobilità urbana. Già in uso al Campasso l’area trasformata in parcheggio e inaugurata ad ottobre nei pressi della fermata metropolitana Brin a cui ha fatto seguito l’area di Fegino. A queste si aggiungono le aree nei pressi della stazione di Quinto, Pontedecimo e Voltri.

Stefano Balleari ha anche annunciato che sono partiti i lavori per la realizzazione di un altro parcheggio di interscambio a Quinto, e che nei prossimi giorni è prevista la partenza dei lavori anche a Voltri. Anche in questi casi, sono aree offerte gratuitamente al Comune di Genova da Ferrovie dello Stato.

Potrebbe interessarti anche: , Due anni di Volotea a Genova: 4 nuovi voli per l'estate 2019 e altre novità , Genova, a Quinto il nuovo parcheggio di interscambio gratuito , Genova, ospedale del ponente a Erzelli: il bando per realizzazione e gestione , Meteo Genova Pasqua e Pasquetta 2019: rischio piogge lunedì. Le previsioni , Nuovo treno Milano-Genova per i ponti di Pasqua e 1° maggio

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.