Teatro Genova Lunedì 7 gennaio 2019

Dove porto i bambini? A Genova torna il Sabato a Teatro

Teatro Nazionale Genova
© Mazzoli

Contenuto in collaborazione con Teatro Nazionale di Genova

Genova - Dopo la pausa per le feste natalizie, da sabato 19 gennaio torna l'appuntamento amatissimo da grandi e piccini di Sabato a teatro – rassegna per famiglie da 0 a 99 anni, una proposta di altissima qualità, in cui alle produzioni del Teatro Nazionale di Genova si alternano gli spettacoli di alcune tra le migliori compagnie del panorama nazionale.

Una serie di laboratori tematici curati dall’Eco-negozio La Formica precederà gli spettacoli alle ore 15, mentre i genitori potranno ricevere le schede di lettura curate dalla rivista di letteratura per ragazzi Andersen, per ampliare l’esperienza teatrale a casa.

Curata come di consueto da Giorgio Scaramuzzino, l’edizione 2018/19 di Sabato a Teatro - tra fiabe rivisitate come Pinochhio Pinochio, spettacoli dedicati alla Pimpa e Giulio Coniglio, i disegni animati di GekTessaro e il teatro multisensoriale adatto persino ai neonati - promette divertimento assicurato per i bambini di tutte le età.

In particolare sabato 19 gennaio si riprende con Piccolo Clown, sorprendente spettacolo di teatro fisico e mimo interpretato dall’attore Klaus Saccardo e insieme al figlio di 7 anni, Nicolò. Sabato 26 gennaio ritorna alla Sala Mercato il pluripremiato illustratore Gek Tessaro, che con Libero Zoo ci regala un nuovo capitolo del suo teatro disegnato, catapultandoci in un mondo pieno di colori.

Sabato 2 febbraio nel Foyer del Teatro Gustavo Modena per la prima volta la rassegna Sabato a Teatro offre un appuntamento ideato per i bambini da zero a tre anni, Si sale della compagnia Scarlattine Teatro. Si rivolge invece ai bambini un po’ più grandi Pinocchio Pinochio, divertente rivisitazione meta-teatrale della fiaba di Collodi in scena sabato 16 febbraio alla Sala Mercato. È ispirato a un altro personaggio creato dall’autrice per ragazzi Nicoletta Costa, La mia amica nuvola Olga, protagoniste una nuvoletta che fa la pioggia un po’ dove capita e una bambina che l’ha adottata come amica del cuore (23 febbraio Sala Mercato).

La rassegna si chiude con Peter Pan, prodotto dal Teatro Nazionale di Genova e dalla Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, in scena in prima nazionale sabato 16 marzo alla Sala Mercato e sabato 23 marzo al Teatro Duse: diretto da Giorgio Scaramuzzino e interpretato da un folto gruppo di attori provenienti sia da Torino che da Genova -Pasquale Buonarota, Alessandro Pisci, Celeste Gugliandola, Francesco Bovara, Simone Cammarata, Michele De Paola, Gianmarco Mancuso, Davide Mazzella, Federico Pasquali -lo spettacolo è un inno all’infanzia e all’arte di immaginare.

I biglietti per la rassegna Sabato a teatro sono in vendita presso tutte le biglietterie del Teatro Nazionale di Genova e sui siti happyticket.it e vivaticket.it
Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 16. I laboratori, che iniziano alle ore 15, sono gratuiti sino ad esaurimento posti. Per prenotazioni 010 6592 220.

Approfondisci con: La Mia Amica Nuvola Olga, 23 febbraio 2019 , Peter Pan, 23 marzo 2019

Potrebbe interessarti anche: , La Tosse rialza il sipario del Teatro Cargo: gli spettacoli della stagione 2019 , Il gabbiano di Čechov al Teatro della Corte: la crisi esistenziale dell'uomo contemporaneo , Se mia madre mi facesse a pezzi... Dragonetti fa di nuovo centro con l'adolescenza , Il Teatro della Tosse sbarca a Ponente: gestirà il Cargo di Voltri. Il progetto , Quartetto 2019: abbonamento congiunto Carlo Felice-Teatro Nazionale: gli spettacoli

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Rex Un cucciolo a palazzo Di Ben Stassen Animazione Belgio, 2019 Da quando ha fatto il suo ingresso a Buckingham Palace, Rex conduce una vita immersa nel lusso. Dotato di uno spirito da capobranco, ha rimpiazzato il posto dei tre Corgi nel cuore di Sua Maestà. La sua arroganza può risultare alquanto irritante...... Guarda la scheda del film