Luminarie di Natale 2018 a Genova: bando del Comune per aiutare i commercianti

Luminarie di Natale 2018 a Genova: bando del Comune per aiutare i commercianti

Attualità Genova Lunedì 19 novembre 2018

De Ferrari, Genova
© Andrea Sessarego

Genova - Anche per il Natale 2018, il Comune di Genova rinnova il supporto ai commercianti che illuminano le vie della città: sulla scia di quanto fatto per lo scorso Natale, ma con un importo più alto e maggiori dettagli, il Comune lancia un bando per le installazioni di luminarie e addobbi natalizi. Possono concorrere al co-finanziamento Civ e Associazioni di categoria presentando, entro il 3 dicembre 2018, progetti legati alle luci di Natale. Si cerca, quest'anno, di venire incontro soprattutto ai commercianti danneggiati da crollo del Morandi e dalle mareggiate.

Il contributo è concesso per un importo massimo non superiore, per ciascun progetto, al 50% delle spese indicate, con il limite di 5mila euro, mentre per le delegazioni maggiormente colpite dal crollo del Ponte Morandi (Municipio 5, 2 e 6) e per le zone cittadine costiere colpite dai danni causati dalla recente mareggiata, il contributo potrà arrivare al 60% delle spese e il limite potrà salire fino a 6mila euro. Il bando è scaricabile dal sito del Comune di Genova. Le informazioni sul bando, sulle modalità di compilazione della domanda di partecipazione possono essere richieste alla Direzione Sviluppo del Commercio - Sportello CIV scrivendo a questa e-mail, oppure utilizzando il numero telefonico 010 5573346/73563.

«Come Comune abbiamo stanziato 47mila euro, quasi 20mila euro in più dell'anno scorso, visto il successo del bando 2017 nonché aumentato l'importo da poter finanziare per singola iniziativa - dice l’assessore al Commercio e Turismo, Paola Bordilli - per aiutare le tante realtà economiche che sostengono spese per far percepire l'atmosfera natalizia ai cittadini e ai tanti turisti, ospiti di Genova durante le festività. Quest’anno abbiamo poi voluto avere, nella costruzione dei criteri, un occhio di riguardo verso le zone maggiormente colpite sia dal crollo del Ponte Morandi sia dalla recente mareggiata».

Nel frattempo, è stato emesso un bando analogo dedicato agli operatori dei mercati comunali coperti che comprende anche le attività di animazione: un ulteriore iniziativa di aiuto a sviluppo, promozione e valorizzazione di realtà economiche genovesi uniche ed essenziali in un periodo così importante. Il contributo sarà concesso per un importo massimo non superiore, per ciascun singolo progetto, al 70% delle spese indicate nel progetto medesimo

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.