Concerti Genova Mercoledì 31 ottobre 2018

Electropark 2018: concerti, arte e dj‑set per rilanciare Prè. Il programma

© www.electropark.it

Genova - Un percorso musicale e narrativo che connette il patrimonio artistico del Centro Storico di Genova con un’offerta culturale ibrida, in un viaggio tra il contemporaneo e il classico. Tra edifici storici e luoghi non convenzionali, il quartiere di Prè ospita, da giovedì 8 a sabato 10 novembre 2018 a Genova, la settima edizione di Electropark Festival 2018, festival internazionale di musica elettronica e sperimentazione artistica. Qui si possono acquistare biglietti e abbonamenti di Electropark 2018. Organizzato e promosso dall’associazione culturale Forevergreen.fm, Electropark è inserito nel calendario dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale del Ministero per i beni e le attività culturali, ed è sostenuto da Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando Performing Arts, dal Comune di Genova nell’ambito della call Genova Città dei Festival e dal Goethe-Institut Genua.

Tre giorni di concerti dal vivo, dj-set, approfondimenti ed esperienze. Dopo l’anteprima del 13 e 14 ottobre, andata in scena durante i Rolli Days a Palazzo Reale e nella Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Electropark prosegue in altri luoghi di rilevanza storica e culturale, come il Museoteatro della Commenda, la Chiesa Inferiore di San Giovanni, il Mercato Ittico dei pescatori della Darsena e i Truogoli di Santa Brigida. In programma voci e strumenti arcaici tibetani, techno, world music, i suoni del sitar, artisti internazionali e locali, musica elettronica, ma anche un’installazione che vedrà collaborare i residenti di piazza dei Truogoli di Santa Brigida e un workshop di progettazione partecipata.

Vediamo ora il programma completo di Electropark 2018 a Genova. Il festival si apre giovedì 8 novembre 2018, alle ore 20.30, alla Chiesa Inferiore di San Giovanni di Prè con la performance live degli artisti russi Phurpa (posti limitati). Gli spettatori verranno iniziati alla performance con una degustazione esotica di liquori infusi in tisane, accompagnata da un'accurata selezione di cioccolato.

Dalle ore 18 alle 23 di venerdì 9 novembre al Mercato ittico dei pescatori della Darsena, aperitivo con frittura di pesce a cura del consorzio dei pescatori locali mentre in consolle si alternano il genovese Giorgio Gazzo, Cashu del collettivo femminista brasiliano Mamba NegraPasiphae, astro nascente della scena elettronica olandese. Alle ore 23, al Museoteatro della Commenda, va in scena la prima delle due serate dance oriented, con il live techno Ground Loop, dell’iconico artista tedesco Atom. Aprono la serata il cofondatore di Rete Neurale Milano Est Marco Segato e Useless Idea, artista e producer genovese Ebm/acid. Chiude il producer tedesco-americano An-i. Inoltre, sempre venerdì 9 novembre, dalle ore 11 alle 18, tra i banchi del mercato dei Pescatori della Darsena è in programma una diretta radio e video streaming di Radio Raheem, con dj-set di artisti locali e ospiti del festival, accompagnati da interviste e voci del territorio.

Sabato 10 novembre 2018 si comincia alle ore 11 con il Repessin a Prè, storico mercato solidale del quartiere, a cura dell’associazione culturale Matrioske. Alle ore 14 prende il via il workshop di progettazione partecipata al primo piano del Museoteatro della Commenda (iscrizioni online), mentre alle ore 18 si prosegue con due live di world music in piazza dei Truogoli di Santa Brigida: apre la serata l’armonia del sitar di Alain Panteleimonoff, accompagnato dal tablista Federico Sanesi e dai piatti tipici dei commercianti in piazza, segue l’esibizione live degli African Griot, artisti provenienti dal Senegal. Per l’occasione, in piazza sarà allestita un’installazione partecipata, che ricorderà l’atmosfera di un tempo: quando le persone, residenti alle estremità della piazza, condividevano i fili da stendere e, di conseguenza, i panni. Alle ore 23, al Museoteatro della Commenda tocca al gran finale di Electropark 2018, con il dj set di una delle figure chiave dell’elettronica mondiale, Legowelt. Completano la serata l’house con tinte jazz di scuola francese di rRoxymore e il dj sanremese James Falco.

A illustrare le novità di Electropark 2018 è il suo direttore generale, Alessandro Mazzone: «Quella di Electropark 2018 sarà un'edizione che confermerà i processi avviati un anno fa: il punto focale rimane sempre la musica elettronica, ma quest'ano ci apriremo alla musica contemporanea con un'offerta culturale e musicale più vicine alla world music e alla musica classica. Oltre alla parte musicale, l'obiettivo del Festival è quello di rilanciare il quartiere di Prè e mettere in atto iniziative collaterali che possano favorire lo sviluppo di buone partiche e aumentare la visibilità dei luoghi del centro storico di Genova da riscoprire».

Tanti i luoghi della città lungo cui si snoderà Electropark 2018, spiega Mazzone: «Durante i Rolli Days di ottobre 2018, siamo stati al Museo di Palazzo Reale e alla Galleria Nazionale di Palazzo Spinola. A novembre porteremo la musica elettronica all'interno della Commenda di Prè, alla Chiesa inferiore di San Giovanni adiacente, al Mercato dei Pescatori in Darsena e ai Truogoli di Santa Brigida. Lungo i sette anni di Electropark, partendo da Palazzo Ducale abbiamo annesso all'interno del Festival anche il Teatro della Tosse, l'ex Teatro dell'Archivolto, oggi Teatro Modena e anche l'auditorium del Porto Antico. Negli ultimi tre anni però ci siamo più focalizzati sui singoli quartieri per favorire una loro crescita soprattutto dal punto di vista sociale. La nostra crescita non è stata quindi solo quantitativa, ma anche qualitativa».

Potrebbe interessarti anche: , Faber Nostrum, il disco-tributo a Fabrizio De Andrè: gli artisti e quando esce , Corsi di tango argentino con la Scuola Ciitango444: si balla tra emozioni e movimento , La Voce e il tempo: il programma dei concerti di marzo 2019 , C'è da fare: canzone per Genova di Paolo Kessisoglu con 25 artisti, da Giorgia a Morandi , A Genova la nave di Vasco Rossi personalizzata per il tour: destinazione Cagliari

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Sara e Marti Il film Di Emanuele Pisano Commedia Italia, 2019 Sara parte con i fratelli Luigi e Guido Catalano per la Sicilia e a Modica, dove la mamma delle due sorelle trascorreva le vacanze durante l’infanzia, conosce Saro con cui legherà moltissimo. Tra i due nascerà una bellissima amicizia fatta di sostegno... Guarda la scheda del film