Banca Carige: mostra La Sacra Famiglia di Van Dyck per Invito a Palazzo 2018 - Genova

Banca Carige: mostra La Sacra Famiglia di Van Dyck per Invito a Palazzo 2018

Mostre Genova Banca Carige Giovedì 4 ottobre 2018

Altre foto

Contenuto in collaborazione con Banca Carige

Genova - Banca Carige svela i suoi tesori alla città di Genova. Tesori dal valore inestimabile, racchiusi in una cornice, capolavori che raccontano una grande storia. Per il ritorno di Invito a Palazzo 2018, manifestazione Abi giunta alla 17esima edizione in programma sabato 6 ottobre 2018, e della kermesse d'arte e cultura dei Rolli Days di ottobre 2018 a Genova (13 e 14 ottobre), la sede centrale della Banca si apre come uno scrigno a genovesi e turisti, mostrando la sua pinacoteca ai piani nobili della sede e propone la mostra La Sacra famiglia di Van Dyck e gli altri dipinti nordici di Banca Carige. La mostra è visitabile alla sede di via Cassa di Risparmio 15, sabato 6 ottobre 2018 con visite guidate gratuite (ogni 15 minuti) dalle ore 10 alle 19 e sabato 13 e domenica 14 ottobre, sempre dalle 10 alle 19. Per info, contattare Banca Carige Genova al numero 010 5791.

La mostra è curata dalla storica dell'arte ed esperta dei Seicento genovese, Anna Orlando: «Il capolavoro di  Van Dyck, La Sacra Famiglia, è stato fatto restaurare l'anno scorso, in occasione della mostra a Palazzo della Meridiana Van Dyck e i suoi amici. Dopo questa iniziativa, si è pensato di valorizzare ancora di più l'opera inserendola come capolavoro principale all'interno della mostra alla Banca Carige - spiega la curatrice Orlando - Il restauro che abbiamo condotto ha effettivamente portato a una riscoperata dell'opera a 360°. Il restauro ha tolto i segni del tempo, tra cui quelli del fumo: ricordiamo che anni fa era abitudine fumare negli uffici, e questo aveva danneggiato La sacra Famiglia. Il restauro ne ha restituito la freschezza».

Il suo recupero ha contribuito anche a fornire dettagli sull'opera fin qui sconosciuti, come spiega Orlando: «Siamo in grado ora di raccontare la storia del dipinto, procedendo a ritroso nella storia: il dipinto è entrato in Cassa di Risparmio nel 1969, ceduto dalla famiglia Doria di Via garibaldi 6. Quel palazzo conservava il capolavoro da secoli, ma la domanda è: quando la Sacra Famiglia giunge alla famiglia Doria? Per rispondere, abbiamo setacciato 5 archivi, tra pubblici e privati e solo adesso possiamo rispondere. I primi commitenti del quadro sono i Pallavicino: il figlio di Tobia Pallavicino, Giovanni Andrea Pallavicino, commissiona il quadro a Van Dyck nel 1623/24 e lo lascia poi a suo figlio Camillo Pallavicino. Questo sposa Geronima di Negro che, sopravvivendo al marito, terrà il quadro fino al 1686. Alla sua morte lascia erede universale il figlio di sua sorella, che aveva sposato un Doria: ecco da da Geronima di Negro il dipinto passa ad Ambrogio Doria e da qui fino a Giorgio Doria, che nel 900 lo cede a Banca Carige».

Il percorso espositivo della mostra, accompagnato dalle melodie barocche selezionate da Mario Marcarini, non riguarda solo la figura di Van Dyck con la sua Sacra Famiglia: sono esposti in mostra le opere di altri artisti fiamminghi, tra cui Paolo Rubens e Vincenzo Malò, Hieronymus Gerards. Tra questi, Van Dyck rappresenta l'esponente principale della pittura fiamminga del Seicento, perche «Riesce ad equilibrare l'irruenza di Rubens, il suo maestro, donando eleganza e raffinatezza ai dipinti. In questo modo anche soggetti sacri, come la Sacra Famiglia, vengono raccontati come fossero momenti di quotidianità».

Banca Carige non può che essere entusiasta di fare gli onori di casa con questa nuova mostra: «Per noi è un orgoglio aprire la Banca ai cittadini e ai turisti, lo facciamo ogni anno - dice Alfredo Majo, responsabile delle relazioni esterne di banca carige - Oltre a visitare la mostra che racconta i pittori fiamminghi del Seicento, si potranno anche visitare i piani nobili, solitamente chiusi al pubblico. Il Liguria apriamo anche a Savona per Invito a Palazzo, nella sede di Corso Italia 10. Quest'anno, tra le guide della mostra, ci saranno anche i ragazzi del Liceo Doria, grazie al progetto di Alternanza scuola-Lavoro».

Potrebbe interessarti anche: , 5 minuti con Monet a Palazzo Ducale: biglietti online e prenotazione , Sirotti e i Maestri a Villa Croce: mostra e foto. «Esplosione di colori ed energia» , Via del Campo 29 rosso: torna la casa dei cantautori genovesi, da De André a Tenco , Il Museo di Villa Croce riapre con la mostra Sirotti e i Maestri, a cura di Anna Orlando , Le Ninfee di Monet a Genova: biglietti, orari e modalità di visita a tu per tu con l'opera

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.