L'Oktoberfest Genova 2018 chiude con oltre 100mila visitatori, e tanta beneficenza

L'Oktoberfest Genova 2018 chiude con oltre 100mila visitatori, e tanta beneficenza

Food Genova piazza della Vittoria Lunedì 24 settembre 2018

Oktoberfest Genova
© Emilio Scappini

Genova - Tanto cibo, eventi in abbondanza e... beneficenza. Si è chiusa domenica 23 settembre 2018, la decima edizione dell’Oktoberfest di Genova. La manifestazione, nonostante il difficile momento che sta attraversando la città a seguito del tragico crollo del Ponte Morandi del 14 agosto scorso, ha confermato i numeri record delle passate edizioni, arrivando a oltre 100 mila visitatori. Segno di una città che, nonostante la ferita, dimostra di voler reagire e ripartire. Il decimo Oktoberfest di Genova, inaugurato lo scorso 6 settembre in piazza della Vittoria, è stato più che mai all’insegna della beneficenza: in collaborazione con il Gruppo Conform, durante l'evento sono state vendute migliaia di magliette della campagna #wesustaingenova, il cui ricavato va a chi sta subendo disagi a causa della caduta del ponte, agli sfollati e ai familiari delle vittime.

«Non è stata un’edizione semplice - racconta l’organizzatore dell'Oktoberfest Genova Alessio Balbi - Temevamo tutti che la caduta del ponte penalizzasse fortemente le presenze, ma la città ha dimostrato di voler reagire, nel segno della socializzazione, della condivisione e della convivialità. Oktoberfest Genova nasce proprio con l’intento di unire le persone e Genova lo ha vissuto proprio con questo spirito. Abbiamo visto cittadini provenienti da ogni quartiere, segno di una città che ha voglia di risollevarsi e di passare questo difficile momento unita. Sicuramente in questa ultima settimana c’è stata una forte spinta dal Salone Nautico 2018, che quest’anno più che mai è stata una calamita turistica molto forte».

Anche quest’anno i genovesi hanno apprezzato le prelibatezze della tradizione bavarese. I piatti di maggiore successo? «Come sempre lo stinco di maiale risulta il piatto più amato: ne abbiamo cucinati oltre 10 mila - conclude Balbi - inoltre abbiamo preparato 5 mila chili di crauti, 2 mila chili di wurstel e distribuito oltre 15 mila brezel, il pane tipico tedesco».

Potrebbe interessarti anche: , Birreria HB Genova riapre e si fa in tre: brezeleria, take away e ristorante , Il Molly Malones di Multedo: «Non apriamo». Il post su Facebook , Locali e ristoranti nel centro di Genova, tra spazi all'aperto, dehors e distanze. La mappa di Safe Sarzano Open Air , Cake salato con asparagi, nocciole e Sarazzu: la ricetta del Caseificio Val d'Aveto , La Pasta Fresca Danielli, da Genova in tutta Italia. Consegne a domicilio e spedizioni refrigerate

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.