L'infernotto - Genova

L'infernotto

Ristoranti e Sagre Genova Giovedì 3 luglio 2003

Genova - Cosa significa “infernotto”? Anticamente si chiamava così la cantina utilizzata per conservare vini e cibo. Perché il frigorifero non esisteva ancora.
Tre anni fa Giacomo Sasso ha chiamato Infernotto il suo locale genovese.
L’ambiente è piccolo ma molto accogliente, con le sue bottiglie di vino a ornare le pareti e gli eleganti tavoli in legno.
Un tempo proprietario di una delle più celebri enoteche del centro cittadino, Giacomo è oggi titolare di un ristorante che è specialista in piatti tipici liguri e che offre ai suoi clienti un menù che è ogni giorno diverso.

A pranzo l’Infernotto è meta ambita da chi lavora in centro: per chi preferisce una pausa all’insegna della leggerezza, mozzarella di bufala con pomodorini (7.50 €) o salumi assortiti (8.50 €) costituiscono il pranzo ideale. Ma c’è anche il carpaccio di bresaola con rucola e parmigiano (8.50 €) e le verdure grigliate (7.50 €).
La sera, invece, lasciatevi andare al piacere della buona tavola scegliendo i ravioli di boragine al burro e salvia (7.00 €) o le linguine con sugo di seppioline (8.00 €).

Interessanti anche i secondi piatti a base di spiedini (di pollo oppure di seppie e gamberi alla piastra) e le insalate miste con spada e tonno (7.50 €). Ottimi il pane, i grissini e la focaccia, da gustare in attesa e durante la cena.
Per chi non vuole rinunciare al dessert, ottimi la mousse al cioccolato nero (5.00 €)e il plume cake al Calvados, un distillato di mele proveniente dalla Normandia. D’estate si può optare per i mirtilli con crema di yogurt (4.50 €) o per l’ananas al Maraschino (4.50 €).
Ma l’Infernotto è anche, e soprattutto, degustazione di vini, la cui scelta è davvero ampia. Per una buona bottiglia spenderete tra i 10 e i 20 €.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus. Consegna cibo a domicilio Genova: il servizio delivery della birreria HB , Come fare la farinata a casa? La ricetta e gli ingredienti del tipico piatto genovese , Coronavirus, locale di Genova cucina gratis per medici e infermieri. E non solo... , Ristoranti stellati e non solo a Genova: la Guida Michelin 2020 , Lo chef genovese Ivano Ricchebono nominato ambasciatore dello stoccafisso di Norvegia

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.