Food Genova Mercoledì 16 maggio 2018

Trattoria Archivolto Mongiardino: i sapori di una volta nel centro storico di Genova. Tra trofie, pansoti e pesce

Altre foto

Genova - Un ambiente piccolo e accogliente, con i tipici tavoli di legno e le tovaglie a quadretti bianchi e rossi che ci fanno sentire subito a casa e che riportano alla mente i piatti genuini e semplici della tradizione gastronomica genovese.

Tutto questo lo si trova alla Trattoria Archivolto Mongiardino, situata nel cuore pulsante del centro storico di Genova, tra i caruggi più caratteristici, in Via Archivolto Mongiardino 2R.

La trattoria è un locale storico, risalente agli anni Sessanta, anche se le storie narrano che esistesse già alla fine degli anni Quaranta, ed è rimasta immutata nell’arredamento da allora.

Alla guida della Trattoria Archivolto Mongiardino ci sono Egidio e Debora, che hanno raccolto l’eredità dei gestori storici che si sono succeduti negli anni, il signor Franco e il signor Remo.

Tradizione e innovazione si sono abbracciate, ma non solo in cucina. Egidio infatti definisce la trattoria come una trattoria social, Face to Face ma senza il Book, perché qui è possibile accomodarsi ai tavoli e trovarsi seduti vicino a persone che non si conoscono, tra diverse generazioni e provenienze, tutti uniti dall’amore delle specialità tipiche genovesi.

La cucina sforna tante ricette a base di pesce e aragoste, senza dimenticare gli gnocchi vongole e pesto, i pansoti, le trofie e il bagnun di acciughe. Tutto all’insegna dell’artigianalità: il pane, i biscotti, le focaccia e i dolci sono rigorosamente fatti in casa. Tra questi ultimi merita una menzione particolare il tipico bonetto, proprio come lo facevano una volta, negli anni Sessanta: si tratta di una crema densa col caramello, anche questo fatto in casa.

Per la prossima bella stagione, a partire dal mese di maggio e fino a settembre, la Trattoria Archivolto Mongiardino apre una piccola succursale, ossia un dehor all’aperto, in piazza san Bernardo, sempre nel centro storico di Genova.

Il menu comprenderà piatti unici, insalate (ma non le solite! da provare quella con melone e polpo) e piatti leggeri ma comunque di qualità e legati alla tradizione genovese. Per scoprirne di più basta fare un salto nei vicoli e assaporare la tradizione della cucina di casa nostra.

Potrebbe interessarti anche: , Settimocielo: tutto un altro aperitivo! Serate a tema, specialità genovesi e tante novità , Genova, apre un'osteria in piazza Lavagna: dai piatti tradizionali al pesce , Liguretto: il Sorbetto al limone e basilico diventa un marchio e gareggia a Gelato Festival 2018 , Coop Liguria: sconto del 20% sui prodotti liguri per due settimane , Genova, riapre la storica Ostaia Cicala nei caruggi: l'antico aperitivo zeneize

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Una storia senza nome Di Roberto Andò Drammatico 2018 Valeria Tramonti (Ramazzotti) è la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed è innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata,... Guarda la scheda del film