Cultura Genova Martedì 15 maggio 2018

A Genova l'Hemingway Days Festival: il programma tra incontri, film e letture

Look Magazine, Photographer
© Hemingway

Genova - Da venerdì 18 a domenica 20 maggio 2018, la città di Genova farà da scenografia agli Hemingway Days, un festival che attraverso una serie di eventi diffusi sul territorio, in tre giornate, renderà omaggio alla figura del grande Ernest Hemingway. Il Festival dedicato allo scrittore americano interesserà i luoghi tra Genova e Nervi, visitati e in alcuni casi amati da Hemingway durante i suoi soggiorni a Genova. L'Hemingway Days Festival è ideato e organizzato dall’Associazione culturale Contatti.

Da Palazzo San Giorgio, dove Hemingway partecipò come inviato per il quotidiano canadese Toronto Star, al Savoia Beeler (oggi Savoia & Savoia), l’hotel nel quale lo scrittore soggiornò nel 1954, anno in cui ricevette il Premio Nobel per la letteratura, si rivivranno i luoghi e i percorsi che legarono indissolubilmente Hemingway a Genova attraverso un insieme di iniziative d’intrattenimento.

Il Festival ospiterà poi per la prima volta a Genova i finalisti del Premio Campiello Giovani, nell’ambito della cerimonia di premiazione del Premio Hemingway Days Junior per scrittori in erba e darà vita alla lettura popolare integrale di tutti i Quarantanove racconti, pietra miliare delle letteratura novecentesca, nell’ottantesimo anniversario della loro pubblicazione. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito eccetto la serata di sabato 19 maggio all'Astor Hotel.

Massimo Morasso, co-direttore della manifestazione insieme a Barbara Garassino, ricorda le tappe genovesi dello scrittore: «Hemingway è stato spesso a Genova. Quasi sempre di passaggio, anche se alcune volte si è fermato per alcuni giorni. Ha passato a Genova addirittura un capodanno. E quando lo scrittore americano aveva tempo, era solito recarsi a Nervi. Per questo abbiamo pensato ad una manifestazione che fosse ambientata nei luoghi preferiti da Hemingway».

Massimo Bacigalupo sarà il presidente di giuria che decreterà i vincitori del Premio Hemingway Days Junior: «Hemingway è un grande scrittore, forse il più noto del secolo passato - afferma Bacigalupo -  Ma è anche un grande comunicatore: sa ricreare facilmente nuovi mondi per il lettore con un grande lavoro artistico di scrittura. Ecco perchè anche un giovane, lontano dalla letteratura contemporanea a tratti ostica, può ritrovarsi nelle sue opere. Il Premio Hemingway Days Junior vuole stimolare alla creazione di nuovi testi a partire proprio dalle opere dello scrittore».

Una manifestazione che apre anche alla multimedialità, come afferma la co-direttrice degli Hemingway Days Barbara Garassino: «Soprattutto nell'ambito della lettura dei Quarantanove racconti di Hemingway si è voluto dialogare con la multimedialità attraverso postazioni dove verranno proiettati via via alcuni dei racconti. Questo per avvicinare i giovani alla letteratura e far crescere in loro passione e curiosità».

Curiosi di ripercorrere le tracce di Hemingway? Ecco il programma completo degli Hemingway Days: 

Venerdì 18 maggio

  • All'Istituto nautico San Giorgio - Calata Darsena, Porto Antico dalle ore 9 alle 9.45: i finalisti del Premio Campiello Giovani Vincenzo Grasso, Alessio Gregori ed Elettra Solignani incontrano i ragazzi dell’Istituto Nautico. Interviene Angela Pastorino, dirigente scolastico. 
  • Al Liceo Pertini (via Cesare Battisti) dalle ore 10.30 alle 11.15 : i finalisti del Premio Campiello Giovani Vincenzo Grasso, Alessio Gregori ed Elettra Solignani incontrano i ragazzi del Liceo Pertini. Intervengono Alessandro Cavanna, dirigente scolastico e Francesco Macciò, professore e poeta.
  • Al Collegio Emiliani (via Provana di Leyni, Genova Nervi) dalle ore 12.15 alle 13: i finalisti del Premio Campiello Giovani Vincenzo Grasso, Alessio Gregori ed Elettra Solignani incontrano i ragazzi del Liceo Emiliani. Interviene Luca Battaglia, dirigente scolastico. 
  • Al Residence Savoia & Savoia (via Eros da Ros, Genova Nervi) dalle ore 15 alle 16:  i finalisti del Premio Campiello Giovani Vincenzo Grasso, Alessio Gregori ed Elettra Solignani dialogano con giornalisti e blogger. Seguiranno letture di alcune delle 88 poesie di Hemingway in collaborazione con il Festival Internazionale di Poesia di Genova. 
  • A Palazzo San Giorgio - Sala del Capitano (via della Mercanzia), ore 18-18.45: presentazione degli Hemingway Days (posti disponibili già esauriti): ne parlano Massimo Morasso e Massimo Bacigalupo. Interventi istituzionali: Stefano Garassino, Assessore alla Sicurezza del Comune di Genova; Elisa Serafini, Assessore alla Cultura del Comune di Genova; Corrado Pardi, Banco Bpm, Responsabile Area Genova; Lorenzo Anselmi, Presidente di Airc; Anna Maria Saiano, Agente Consolare degli Stati Uniti a Genova; Stefano Frassetto, Vice Presidente Vicario del Gruppo Giovani di Confindustria Genova. Incontro con i finalisti del Premio Campiello Giovani. 
  • Sempre a Palazzo San Giorgio dalle ore 18.45 alle 19: cerimonia di assegnazione del Premio Hemingway Days Junior, alla presenza della Giuria con Sara Di Paolo, Claudio Pozzani, Massimo Santimone, Roberto Trovato, Presidente di Giuria Massimo Bacigalupo. Gli artisti Pier Canosa, Elena Cavallo, Maurizio Frizziero e Odo Tinteri premiano con un’opera inedita i primi classificati delle quattro sezioni del Concorso. 
  • Palazzo san Giorgio, ore 19-19.15: concerto di violoncello solo del Maestro Nevio Zanardi.
  • Dalle ore 19.15 alle 19:45 a Palazzo San Giorgio: reading poetico di Peter DeVille, Hans Raimund e Julian Stannard, in collaborazione con il Festival Internazionale di Poesia di Genova e con la Fondazione Bogliasco. Interviene Anna Maria Saiano
  • Dalle ore 19.45 alle 20.30: proiezione del cortometraggio The Killers (1956) di Andrej Tarkovskij basato sul racconto Gli uccisori di Ernest Hemingway, a cura di Massimo Santimone.
  • A Palazzo san Giorgio, Loggia Interna (via della Mercanzia) ore 20.30-21.30: apericena di beneficenza a favore di Airc, realizzato da La tavola imbandita, con degustazione di Mojito, Papa Doble e Montgomery Martini. 

Sabato 19 maggio

  • Alla Biblioteca Brocchi (via Aldo Casotti, Nervi) dalle ore 15.30 alle 16.30: presentazione degli Hemingway Days a Nervi. Intervento istituzionale di Sonia Paglialunga, Assessore alla Cultura e al Turismo del Municipio IX - Levante. Conversazione di Massimo Bacigalupo e Hans Raimund
  • Dalle ore 16.30 alle 16.45: cerimonia di attribuzione del nome Hemingway a uno degli alberi siti nei Parchi di Nervi, in collaborazione con la Biblioteca Brocchi
  • Alla Galleria d'Arte Moderna (via Capolungo, Genova Nervi), ore 17-17.15: presentazione della mostra del materiale fotografico originale e di alcune testimonianze scritte riferite alla permanenza di Hemingway a Genova, e in particolare a Nervi.Tutto il materiale appartiene alla collezione del Savoia & Savoia, ex Savoia Beeler, per concessione di Carla Gamenara
  • Dalle ore 17.15 alle 18: Hemingway, I quarantanove racconti: scrittura come vita, a cura di Graziella Corsinovi
  • Alle Raccolte Frugone (via Capolungo, Genova Nervi) dalle ore 1815 alle 19: presentazione del libro Io e Ernest. Pivano-Hemingway sul filo di un amore di Guido Guerrera (Minerva edizioni)
  • All'Astor Hotel di Viale delle Palme, Genova Nervi, dalle ore 19.30 alle 20.15: Hemingway pasion tropical, racconto di viaggio sulle orme cubane di Hemingway, a cura di Pietro Tarallo. Dalle ore 20.15 alle 21.15 aperitivo ispirato alle passioni alcoliche di Hemingway. Dalle ore 21.30 alle 23.30: proiezione del film I Gansters (1946) di Robert Siodmak tratto dal racconto Gli uccisori di Ernest Hemingway. Costo dell'intera serata: 10 euro.

Domenica 20 maggio

  • Alla Galleria d'Arte Moderna (via Capolungo, Genova Nervi), dalle ore 15.30 alle 16.30: reading poetico-narrativo di Peter DeVille e Julian Stannard, in collaborazione con la Fondazione Bogliasco. Lettura di alcune delle 88 poesie di Hemingway a cura del Festival Internazionale di Poesia di Genova. Dalle ore 17 alle 19:  Lettura integrale di 18 de I quarantanove racconti di Ernest Hemingway in quattro postazioni. 
  • Alla Biblioteca Brocchi di via Aldo Casotti (Genova Nervi), dalle ore 17 alle 19: lettura integrale di 12 de I quarantanove racconti di Ernest Hemingway in tre postazioni. 
  • Alle Raccolte Frugone (via Capolungo, Genova Nervi), dalle ore 17 alle ore 19: lettura integrale di 12 de I quarantanove racconti di Ernest Hemingway in tre postazioni. 
  • All'Astor Hotel- di Viale delle Palme, Genova Nervi, dalle ore 20.30 alle 22: proiezione del film Contratto per uccidere (1964) di Don Siegel tratto dal racconto Gli uccisori di Ernest Hemingway.

Potrebbe interessarti anche: , 10 citazioni per innamorarsi di Genova, da Dickens a Petrarca , Festival della Comunicazione 2018 a Camogli: il programma da Renzo Piano a Piero Angela , Pallio di San Lorenzo: finito il restauro. Sarà visitabile al Museo di Sant'Agostino , A Sarzana il Festival della Mente 2018: programma, ospiti e il tema Comunità , Palazzo Ducale, torna il Teatrino. Bizzarri: «Nuovo spazio per la città»

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

Oggi al cinema a Genova

Darkest Minds Di Jennifer Yuh Nelson Fantascienza U.S.A., 2018 Dopo che una malattia sconosciuta ha ucciso il 98% dei bambini, il 2% dei sopravvissuti sviluppa misteriosamente dei superpoteri. Proprio a causa delle loro straordinarie abilità, i ragazzi vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in campi... Guarda la scheda del film